Rixi diserta la commissione su Liguria Digitale: duro attacco di Pd e M5S - Genova 24
Regione

Rixi diserta la commissione su Liguria Digitale: duro attacco di Pd e M5S

liguria digitale

Liguria. L’assessore Rixi, questa mattina, non si è presentato in Commissione. “La presidente Pucciarelli ha dovuto rinviare un’audizione importante, sul futuro dei lavoratori di Liguria Digitale. L’argomento di cui si doveva parlare, infatti, non era certo di poco conto, visto che per legge Liguria Digitale può vendere un ramo d’azienda e come consiglieri avremmo voluto sapere quale. Inoltre avevamo intenzioni di chiedere notizie all’assessore su ciò che attende i dipendenti dell’azienda, ma non è stato possibile. Quale impegno ha impedito a Rixi di venire in Commissione? L’assessore, ci ha confermato Pucciarelli, stava partecipando alle iniziative per l’8 marzo. Certo, parliamo di una ricorrenza molto importante a cui tutti noi siamo legati, ma ci piacerebbe sapere in quale veste Rixi abbia partecipato a questi eventi e per quale motivo abbia preferito far saltare una Commissione così importante, sprecando i soldi dei cittadini. Il comportamento dell’assessore dimostra ancora una volta l’arroganza di questa Giunta”. Lo dichiarano i consiglieri regionali del Pd Raffaella Paita e Pippo Rossetti.

Attacco anche da parte del M5S. “Rixi diserta la Commissione congiunta su Liguria Digitale, costringendo la presidente Pucciarelli a rinviare un’audizione fondamentale per il futuro dei lavoratori a rischio esubero. L’assessore dimostra di trattare le commissioni e gli auditi con la stessa leggerezza con cui la vecchia politica affronta i lavori d’aula, che iniziano regolarmente in ritardo di 40 minuti e oltre (salvo l’ultimo Consiglio, grazie alle nostre proteste)”, si legge in una nota del gruppo.

“Una condotta resa ancora più grave dall’importanza e dalla delicatezza del tema trattato, con Liguria Digitale alle prese con la paventata apertura ai privati e con una riorganizzazione straordinaria che metterebbe sul mercato rami d’azienda considerati non più strategici, ad eccezione delle sole Server farm. Da quanto emerge, Rixi sarebbe stato impegnato a presenziare alle celebrazioni dell’8 marzo. Una festa certamente di grande importanza e dal grande significato, specie in questo momento storico, ma ci chiediamo: per quale motivo non ha chiesto il rinvio della commissione anziché lasciare la convocazione intatta e creare questo vuoto istituzionale? Non riteneva altrettanto importante partecipare alla Commissione e rispondere alle preoccupazioni dei rappresentanti di Liguria Digitale, evitando, così, di far perdere soldi preziosi ai cittadini liguri?”, termina la nota del M5S.

leggi anche
consiglio regionale liguria
La replica
Liguria Digitale, Pucciarelli: “Rixi non ha disertato la commissione. Attacchi strumentali”