Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recupero evasione fiscale, la Liguria sfiora il mezzo miliardo

Ben 158 milioni sono rientrati dall'estero grazie alla voluntary discolusre

Liguria. Se a livello nazionale i numeri sono da record, quelli liguri non rimangono certo indietro. E’ il bilancio della lotta all’evasione fiscale, piaga antica e mai sradicata del nostro Paese. Nel 2016 l’incasso è stato di 19 miliardi di euro e quasi 500 milioni arrivano dalla nostra regione.

Per l’esattezza l’Agenzia delle Entrate della Liguria ha recuperato 494 milioni di euro. Un risultato ottenuto grazie alle attività di controllo, ma anche di tutti quei sistemi che permettono ai contribuenti la conciliazione, pagando sanzioni ridotte per gli errori commessi. E’ così che, nel dettaglio, 114 milioni derivano dall’attività di riscossione da ruolo, mentre 380 da versamenti diretti.

C’è poi il tanto contestato capitolo della voluntary disclosure, il provvedimento che ha permesso il rientro di capitali dall’estero. A livello nazionale ha fruttato all’erario 4,1 miliardi di euro: in Liguria si è arrivati a 158 milioni, cifra significativa che rappresenta il 4% del totale.