Rc auto, in Liguria aumenta la spesa: è Genova la più cara - Genova 24
Assicurazione

Rc auto, in Liguria aumenta la spesa: è Genova la più cara

Rc auto assicurazione

Genova. Nell’ultimo anno i costi delle assicurazioni auto, in Liguria, sono aumentati del 4,78%, più del doppio dell’incremento nazionale (1,82%), portando il premio medio a 539 euro. E a Genova è andata ancora peggio: qui la spesa necessaria per assicurare un veicolo è aumentata del 5,69% e la provincia, con un premio medio pari a 571,09 euro annui, è la più cara di tutta la regione.

I dati arrivano dall’Osservatorio condotto dal portale Facile.it che ha analizzato un campione di oltre 15.000 preventivi effettuati in regione negli ultimi 12 mesi. La provincia più economica per chi deve assicurare un’auto è Savona (445,30 €); Imperia quella in cui i costi dell’RC auto sono cresciuti di più (9,62%), La Spezia l’unica con valori in calo (-0,66%).

Parlando di variazioni percentuali, sempre secondo l’Osservatorio, la seconda parte dell’anno in Liguria ha però registrato una frenata negli aumenti e, da settembre 2016 a febbraio 2017, l’incremento è stato pari ad appena lo 0,57%.

Analizzando i dati provincia per provincia è emerso come, nei dodici mesi, a subire i rincari maggiori siano stati gli automobilisti di Imperia; per loro l’RC auto oggi costa il 9,62% in più di quanto non fosse un anno fa. Secondi nella classifica dei rincari i savonesi, che hanno dovuto arrendersi ad un incremento delle tariffe pari al 7,65%; appena meglio di quanto sia accaduto a Genova, dove l’aumento dei costi da sostenere per assicurare il proprio veicolo è stato pari al 5,69%. Unici in controtendenza gli assicurati della provincia di La Spezia; per loro non solo nessun aumento in ottica annuale, ma addirittura una riduzione, seppure minima (-0,66%) che a ben guardare, però, sarebbe potuta essere ancora maggiore se negli ultimi sei mesi i prezzi non fossero aumentati del 3,44%.

L’osservatorio di Facile.it ha analizzato anche le coperture aggiuntive più richieste dai liguri. Al primo posto assoluto l’assistenza stradale, inclusa nel 40,73% dei preventivi. Al secondo posto la tutela legale (20,38%) e, al terzo, la garanzia che copre gli infortuni al conducente, inserita da poco meno del 16% degli automobilisti liguri alle prese con il rinnovo o la sottoscrizione di una nuova polizza auto.