Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Poule Promozione, seconda sconfitta esterna consecutiva per la Pro Recco risultati

I biancocelesti rientrano dall'Aquila senza nemmeno un punto

Recco. Arriva il secondo passo falso esterno consecutivo per la Tossini Pro Recco Rugby che, dopo la sconfitta di misura subita a Parma una settimana fa, torna da L’Aquila a mani vuote, sconfitta 16-8 e dunque senza neanche il punto di bonus difensivo. Gli Squali scivolano così al terzo posto in classifica insieme all’Accademia, pesantemente sconfitta a Benevento, dietro alla capolista Medicei, a bottino pieno anche oggi e, appunto, agli aquilani.

Come una settimana fa, anche oggi abbiamo molto da rimproverarci – spiega scuro in volto coach Villagraper la poca disciplina che, ancora una volta, ci ha fatto perdere una partita importantissima che era assolutamente alla nostra portata. Serve umiltà, bisogna mettere in campo il lavoro e le indicazioni degli allenamenti e smettere di commettere una marea di errori del tutto evitabili. La brutta sconfitta di oggi, in una partita arcigna e su un campo pesante, deve necessariamente farci riflettere e spronarci a preparare al meglio la partita casalinga contro I Medicei”.

Per la Pro Recco, che si è trovata in vantaggio di misura in diverse fasi dell’incontro e al termine del primo tempo (terminato 6-8), hanno marcato punti Agniel dalla piazzola (un calcio di punizione) e Cacciagrano in meta al termine di un’azione di rolling maul.

I padroni di casa, squadra giovane, determinata e fisica, nonostante una partita con diverse imprecisioni hanno saputo sbagliare meno degli ospiti e mettere a segno i punti necessari a portarsi a casa la vittoria.

Il campionato di Serie A osserverà ora un turno di sosta per il 6 Nazioni; si tornerà in campo domenica 19 marzo per l’ultima giornata di andata della seconda fase del torneo. A Recco arriveranno I Medicei, primi in classifica, ancora imbattuti e squadra maggiormente accreditata alla promozione in Eccellenza.

Il tabellino:
L’Aquila Rugby – Pro Recco Rugby 16-8 (p.t. 6-8) (punti 4-0)
L’Aquila Rugby: Cozzi; Erbolini, Antonelli, Angelini, Giorgini; Di Marco, Speranza; Basha, Gentile, Canulli (s.t. 29° Ponzi); Cerasoli, Cialone (cap.); Montivero, Rettagliata, Schiavon (s.t. 16° Rossi). A disposizione: Fusco, Cacchione, Grassi, Carnicelli, Laperuta, Cialente. All. Troiani – Rotilio.
Pro Recco Rugby: Gaggero; Becerra, Torchia, Heymans, Neri; Agniel (cap.), Di Tota (s.t. 17° Villagra); Cacciagrano (s.t. 30° Ferrari), Lamanna, Monfrino; Metaliaj (s.t. 30° Barisone), Ciotoli (s.t. 27° Rosa); Corbetta (s.t. 11° Di Valentino), Noto, Avignone. A disposizione: Actis, Bedocchi, Cinquemani. All. Villagra – Galli.
Arbitro: Bottino (Roma).
Marcature: p.t. 4° cp Cozzi (3-0), 12° m. Cacciagrano (3-5), 14° cp Cozzi (6-5), 31° cp Agniel (6-8); s.t. 17° m. Angelini tr. Cozzi (13-8), 25° cp Cozzi (16-8).
Cartellini: s.t. 30° giallo Ponzi (A).
Calciatori: Cozzi (A) 4 su 7; Agniel (R) 1 su 3.
Man of the match: Michele Canulli (A).