Piazza Aldo Moro, Conti: "Tre gravi cadute. E' pericolosa" - Genova 24
Sestri levante

Piazza Aldo Moro, Conti: “Tre gravi cadute. E’ pericolosa”

Sestri Levante. “Si spendono milioni di euro per opere di dubbio gusto e di dubbia utilità ma si continua a trascurare la manutenzione ordinaria. Questa è la radiografia della città di Sestri Levante. Oggi, per l’ennesima volta, devo lanciare un grido di allarme sulle problematicità strutturali, a tutt’oggi ancora irrisolte, relative alle precarie e pericolose condizioni del sedime stradale e della pavimentazione di Piazza Aldo Moro”. Lo denuncia il consigliere Marco Conti (Popolo per Sestri).

“Il perdurare di questa condizione crea situazioni di pericolo per i pedoni, con il rischio di rovinose cadute, ed espone il Comune di Sestri Levante, che sebbene sia assicurato, al rischio di cause legali per l’insorgere di sinistri. Facendo approfondimenti e ricerche ho scoperto che nell’arco di un solo anno sono avvenuti ben tre sinistri. Il 30 giugno 2015 una minore che era insieme ai genitori è caduta a terra a causa della presenza di una radice di un albero insidiosamente sporgente. La bambina ha riportato lesioni che hanno reso necessario l’accesso al Pronto Soccorso di Lavagna. Il 14 novembre 2015 una signora cade a terra per una buca in prossimità delle strisce pedonali di Via Unione Sovietica, subendo una lesione alla mano sinistra e al piede destro. Il 30 luglio 2016 una signora cade a terra per una buca causata dalla mancanza dei “sampietrini”. Trasportata al Pronto Soccorso di Lavagna, ha subito un trauma contusivo al ginocchio destro e sinistro”, prosegue.

“Ricordo che questa situazione di degrado si protrae da parecchi anni e il Comune in quelle rare volte in cui è intervenuto si è limitato a fare dei tapulli, senza mai risolvere il problema”, termina Conti.