Quantcast
La domanda

Ordinanza anti-movida, i commercianti: “Solo multe. E gli incentivi per i locali virtuosi?”

"Non è possibile che si applichino solo le sanzioni"

movida centro storica

Genova. L’ordinanza anti-movida del Comune continua a suscitare accese proteste da parte dei gestori dei locali, che lamentano, ancora una volta, carenze da parte della giunta Doria. Questa volta sul fronte degli incentivi agli esercizi che rispettano le regole.

“Le premialita ai locali virtuosi – spiegano Confesercenti e Ascom – e chi le ha mai viste? A ormai quattro mesi dalle annunciate modifiche all’ordinanza movida promesse dal sindaco a tutela della maggioranza dei pubblici esercizi rispettosi del provvedimento, tali misure continuano a latitare”.

“L’8 febbraio – continuano – avrebbe dovuto finalmente riunirsi l’osservatorio previsto dalla stessa ordinanza con l’obiettivo di vigilare sulla sua applicazione e discutere delle premialità, ma l’incontro è saltato e da allora non ne è mai stato calendarizzato uno nuovo. Per questo siamo nuovamente a sollecitare l’amministrazione rispetto alla convocazione urgente”.

“Non è possibile – concludono – che di questo provvedimento continui ad essere applicata la sola parte riguardante le sanzioni, mentre la questione delle premialità continui a rimanere lettera morta”.

leggi anche
movida centro storica
Genova
“Vicoli in danza contro l’ordinanza”. Centro storico, non c’è pace per la movida
vicoli notte
Confesercenti
Ordinanza anti-movida, commercianti in rivolta: “Ulteriore peggioramento con le modifiche”
movida centro storica
Genova
Ordinanza anti-movida nel centro storico, ecco le modifiche: tutte le novità
Distributore automatico di birre
Le reazioni
Piana (Lega): “Alcol self service, il sindaco spieghi”
movida protesta locali
Centro storico
Candidati sindaci alla prova della “movida”, tutti d’accordo per cambiare l’ordinanza