Meteo Liguria, marzo avaro di pioggia: vento e cieli sereni - Genova 24
Anomala primavera

Meteo Liguria, marzo avaro di pioggia: vento e cieli sereni

genova panorama sole

Liguria. Nel complesso quella odierna potrebbe risultare una delle giornate della nuova settimana dall’impronta più instabile tra la mischia. Secondo i previsori di Limet, infatti, ritroviamo una figura di bassa pressione che tende a sprofondare velocemente verso i settori meridionali del Mediterraneo, richiamando a sé un po’ di ventilazione nord-orientale (Tramontana) che quest’oggi soffierà tesa soprattutto sul mar Ligure occidentale a largo della costa ponentina.

L’influenza di questa ventilazione si fa sentire anche sulla nostra regione, ripulendo il cielo dalla nuvolosità di tipo basso e restituendoci una giornata la cui unica nuvolosità disponibile rimane quella alta e stratificata che potrà fare capolino qua e là sulla nostra regione, senza portare conseguenze significative.

Un rientro d’aria un po’ più fredda si fa sentire soprattutto in quota, laddove ritroviamo le cime più alte del nostro Appennino alle prese questa mattina con valori termici sotto allo zero (-3.1°C Monte Bue – Val d’Aveto), lungo le coste la temperatura rimane attestata su valori più temperati, leggermente inferiori ai 10°C. Durante le ore centrali del giorno si farà sentire l’innalzamento della colonnina di mercurio con valori che toccheranno i +14°C/+16°C in condizioni di cielo sereno o velato.

Nei prossimi giorni l’affermazione di un campo d’alta pressione riporterà se possibile condizioni di tempo ancor più stabile; le masse d’aria calda veicolate dall’alta pressione si faranno sentire soprattutto in quota, laddove entro mercoledì 15 marzo, la risalita termica sarà sensibile, con scarti superiori alla media anche di +4/+6°C. Nei bassi strati potrebbe così entrare in gioco una risacca di venti meridionali con nuvolosità di tipo basso, concentrata lungo il versante costiero.