Lo strappo della Viale: "Bella Ciao rappresenta solo una parte politica" - Genova 24
Libera

Lo strappo della Viale: “Bella Ciao rappresenta solo una parte politica”

Genova. “La lotta alla mafia unisce il Paese, le persone libere, le persone oneste, ma la politica è un altro piano. Bella Ciao identifica legittimamente una parte politica, ma non deve appartenere a una lotta alla mafia che viene fatta indistintamente da tutte le persone oneste in questo paese”.

Sonia Viale, polemica con il corteo di Libera al quale ha partecipato. A non andare giù all’assessore regionale alla Sanità, la canzone Bella Ciao, cantata mentre la manifestazione attraversava Piazza de Ferrari.

Un minuto di silenzio è stato osservato stamani in consiglio regionale. Il presidente del Consiglio Francesco Bruzzone ha aperto la seduta ricordando la Giornata della Legalità.

leggi anche
libera contro le mafie
21 marzo
Mafia, a Genova la Giornata regionale della memoria: corteo e lettura dei nomi delle vittime
Palazzo ducale
21 marzo
Mafia, giornata in memoria delle vittime: le iniziative Coop
libera contro le mafie
900 nomi
Mafia, il 21 marzo giornata in memoria delle vittime
Corteo libera Genova
La memoria
Libera, a Genova migliaia in piazza per dire no alle mafie