Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria Digitale, Pucciarelli: “Rixi non ha disertato la commissione. Attacchi strumentali”

Liguria. La presidente Stefania Pucciarelli (Lega Nord Liguria) replica a Rete a Sinistra, Movimento 5 Stelle, Libera-Mente e Partito Democratico sul ritardo dell’assessore Edoardo Rixi, che non ha affatto “disertato” l’incontro in programma ieri mattina.

“Il rinvio della Commissione  – spiega Pucciarelli – è stato chiesto solo dai consiglieri d’opposizione, i quali, invece, potevano benissimo richiedere una semplice sospensione dei lavori come già avvenuto in altre occasioni. Anche perché erano stati puntualmente informati dell’imminente arrivo dell’assessore Rixi, impegnato in un’attività istituzionale. Pertanto, tale richiesta di rinvio di seduta è stata palesemente strumentale, non necessaria ed irrispettosa dei lavoratori. Semmai, a mostrare un tono arrogante è stato il vicepresidente del consiglio regionale Pippo Rossetti (Pd) arrivato in ritardo di 15 minuti rispetto alla convocazione prevista alle 10. Nonstante fosse lui stesso in difetto, ha cominciato a polemizzare immediatamente sull’assenza dell’assessore Rixi, anziché concentrarsi su come poter svolgere serenamente i lavori in programma”.

“Le colleghe Raffaella Paita (Pd) ed Alice Salvatore (M5S) sono arrivate addirittura dopo Rossetti. Quindi, in fatto di puntualità, loro non possono dare lezioni a nessuno. Tanto meno a Rixi, che è sempre stato presente quando è stato convocato. Invero, anche stamane l’assessore è arrivato, sia pure in ritardo, incrociando il vicepresidente Rossetti proprio mentre se ne stava andando via. Questa è la dimostrazione lampante di quanto l’opposizione ha realmente a cuore il futuro dei lavoratori. Non vorrei che dietro a questi attacchi strumentali ci siano dei motivi legati alla campagna elettorale per il prossimo sindaco di Genova”, termina.