Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le ville di Cornigliano, le bellezze del Fai e la festa di primavera foto

Ma anche le primissime sagre: a Pegli quella della farinata. Il weekend

Più informazioni su

Genova. Due le incognite: il meteo (speriamo migliori) e il “jet lag” da ora legale (il cambio arriva tra sabato e domenica). Piccoli ostacoli sulla via di un weekend, il primo di primavera, denso di eventi.

Iniziamo dalle bellezze di Genova. E’ il fine settimana del Fai, il Fondo per l’Ambiente Italiano, che torna ad aprire i gioielli nascosti del territorio. Questa volta le novità sono l’Albergo dei Poveri e l’Archivio Storico della Fondazione Magistrato di Misericordia. Scrigni di arte e storia normalmente non accessibili al pubblico. Qui i dettagli.

Ma il bello è anche dove potresti, a torto, non aspettartelo. A Cornigliano, per esempio, che torna a mettere in mostra le sue splendide ville. Sabato e domenica, dalle 10 alle 19 si terrà la terza edizione della manifestazione: il tema prescelto è “Nobili e borghesi in Villeggiatura a Cornigliano” collegandosi, attraverso le nobili famiglie aristocratiche genovesi, ai palazzi dei Rolli, che potranno essere visitati il week end successivo, l’1 e 2 aprile. Sarà possibile ammirare Villa Durazzo Bombrini, Il ninfeo di Villa Domenico Serra, Villa SpinolaCanepa, il giardino di Villa Serra Ricchini, Villa Spinola Dufour di Levante, Villa Spinola Dufour di Ponente e Villa Pavese Dufour. Ecco il programma dettagliato.

Domenica c’è anche la festa di primavera, organizzata da Regione Liguria. Si inizia al mattino con l’infiorata, per poi arrivare alla sera con le eccellenze enogastronomiche della nostra terra: tra queste la focaccia al formaggio di Recco. Un assaggio di stagione turistica, insomma, targata #lamialiguria.

Infine il preludio alla vera e propria invasione che inizierà tra qualche settimana: quella delle sagre. E’ Pegli che inizia, sabato e domenica dalle 12 alle 20, con la 47° Sagra della Farinata sul Lungomare, in Largo Calasetta. Domenica 26, infine, saranno presenti anche i mercatini dell’antiquariato, dell’ hobbistica e della gastronomia. In caso di maltempo, la manifestazione di svolgerà il sabato e domenica successivi.

Per tutto il resto c’è la sezione eventi di Genova24.it