Quantcast
La corsa

La sfida di Sestri e Cornigliano. Per il Municipio c’è “Il Prossimo Medioponente”

Nasce la "lista dei consiglieri". Che non esclude la corsa in solitaria

il prossimo medioponente

Genova. La sfida nella sfida si chiama “Il Prossimo Medioponente – Progetto Civico”: è il tentativo, tutto interno al centrosinistra, di “dare un seguito ai tanti risultati ottenuti in questi anni nel Municipio”, mentre a livello comunale il puzzle delle alleanze e dei candidati conta sempre più pezzi. E non tutti si incastrano tra loro.

Sestri Ponente e Cornigliano vanno da soli, almeno per ora, con una lista promossa da alcuni consiglieri municipali, in maggior parte fuoriusciti dal Partito Democratico. C’è Massimo Romeo, c’è Alberto Spatola, ci sono gli assessori Martina Godani e Fabrizio Gelli, quest’ultimo vicepresidente.

La neonata formazione non nasconde le ambizioni: “Esprimeremo sicuramente un candidato – spiegano i promotori – e, tra poche settimane, organizzeremo la nostra prima uscita pubblica”. Eventuali alleanze? Possibili, ma non inevitabili: la formazione potrebbe tentare la corsa in solitaria “che certo non ci spaventa”. Dipenderà, ovviamente, dal programma. Per ora si inizia con una pagina Facebook.

leggi anche
  • #genova2017
    Dalla carica dei “100” anti-degrado nei municipi al metodo per attirare imprese: Genova Cambia presenta il programma
    simone leoncini genova cambia
  • Municipio
    Candidato cercasi, Il Prossimo Medio Ponente ‘vota’ Bianchi: “Persona affidabile e preparata”
    il prossimo medio ponente
  • #genova2017
    Sestri, “Il Prossimo Medio Ponente” inaugura il point elettorale
    il prossimo medio ponente