Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La sfida di Sestri e Cornigliano. Per il Municipio c’è “Il Prossimo Medioponente”

Nasce la "lista dei consiglieri". Che non esclude la corsa in solitaria

Genova. La sfida nella sfida si chiama “Il Prossimo Medioponente – Progetto Civico”: è il tentativo, tutto interno al centrosinistra, di “dare un seguito ai tanti risultati ottenuti in questi anni nel Municipio”, mentre a livello comunale il puzzle delle alleanze e dei candidati conta sempre più pezzi. E non tutti si incastrano tra loro.

Sestri Ponente e Cornigliano vanno da soli, almeno per ora, con una lista promossa da alcuni consiglieri municipali, in maggior parte fuoriusciti dal Partito Democratico. C’è Massimo Romeo, c’è Alberto Spatola, ci sono gli assessori Martina Godani e Fabrizio Gelli, quest’ultimo vicepresidente.

La neonata formazione non nasconde le ambizioni: “Esprimeremo sicuramente un candidato – spiegano i promotori – e, tra poche settimane, organizzeremo la nostra prima uscita pubblica”. Eventuali alleanze? Possibili, ma non inevitabili: la formazione potrebbe tentare la corsa in solitaria “che certo non ci spaventa”. Dipenderà, ovviamente, dal programma. Per ora si inizia con una pagina Facebook.

Ma soprattutto con un appello: “Siamo persone impegnate da anni in prima linea a lavorare per migliorare il nostro territorio. Ciascuno di noi è arrivato a gestire la cosa pubblica da esperienze molto diverse, ma condividiamo tutti i valori del centrosinistra. Abbiamo raggiunto traguardi importanti: riqualificazioni urbane, una gestione attenta al rispetto delle regole e soprattutto la pedonalizzazione di ampi spazi dei nostri quartieri. Giunti al capolinea di questi cinque anni di avventura amministrativa, ci siamo posti una semplice domanda: come sarà il prossimo Municipio? Vogliamo, insieme, individuare la strada che possa ora rimettere Genova sulla strada giusta e rendere il nostro territorio quel luogo centrale, non più periferico, che è sempre stato”. La sfida è appena inziata.