Il 26 settembre 2015

Inaugurazione della sede di Forza nuova, chiuse le indagini: 24 indagati

Genova. Sono 24 gli antagonisti genovesi indagati dalla procura di Genova per il corteo organizzato il 26 settembre 2015 a Sturla in occasione dell’inaugurazione della sede di Forza Nuova. Il sostituto procuratore Federico Manotti, titolare del fascicolo ha chiuso le indagini.

I reati ipotizzati sono a vario titolo di porto d’oggetti atti a offendere, lancio pericoloso di oggetti, accensione di fumogeni, travisamento, resistenza aggravata, oltraggio a pubblico ufficiale e il danneggiamento della targa situata nei giardini della stazione di Brignole dedicata a Venturini. 

Le indagini sono state condotte dalla Digos che ha identificato gli antagonisti grazie ai filmati degli agenti della scientifica. La manifestazione, organizzata contro l’apertura della sede di Forza nuova a cui partecipò il segretario Roberto Fiore, paralizzò il levante genovese per tutta la giornata.