Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Harakiri del Campomorone, che perde il primato risultati

La Praese pareggia con la Cairese; il Borzoli supera il Camporosso

Genova. Il Pietra Ligure rifila un perentorio 5-2 al Certosa e grazie alla inattesa sconfitta casalinga del Campomorone, torna al comando della classifica.
Le reti dei ragazzi di mister Pisano sono di Bottino, Baracco, Zunino, Battuello e Tarditi, mentre quelle dei genovesi hanno un’unica firma, Carrubba.

Inaspettato harakiri casalingo del Campomorone, a cui non basta la rete del solito Balestrino, per evitare la sconfitta (1-2) ad opera dell’ottimo Ceriale (in goal con Fantoni e Haidich) di mister Renda.

La Cairese, in vantaggio (al 12°) con Daddi, spreca l’occasione di portare a casa l’intera posta, facendosi raggiungere (all’85°) dalla Praese, a rete con Salas Mendoza.

Il Taggia torna al successo (2-0, Brizio e Cuneo), espugnando il terreno del Pallare; sorride anche il Legino, che grazie ai goal di Rapa (quinto centro stagionale) e Morielli, supera l’arcigna Campese, a cui non basta la rete del provvisorio pareggio di Codreanu.

La marcatura realizzata (al 12°) dal solito Carparelli, consente alla Loanesi di espugnare il ‘Ponzo’, terreno di gioco del Bragno; Rocca e compagni, grazie al successo, raggiungono, a quota 31, il Certosa, all’ottavo posto.

Vittorie importanti in chiave salvezza per Borzoli (3-1 al Camporosso, tripletta di Guzzo), Veloce (4-2 al Varazze, De Luca, Galiano, Fanelli e Saporito per i granata; Perrone e Recagno per i nerazzurri)