Quantcast
Ancora

Guasto alla linea aerea in zona Sant’Antonino: nuovo stop al trenino di Casella

Forse a causa del forte vento. I tecnici di Amt stanno effettuando un sopralluogo per individuare le cause del guasto

Trenino di Casella

Genova. Nuovi guai per il trenino di Casella che a poco più di sei mesi dall’inaugurazione è per l’ennesima volta fermo al palo. Dopo gli stop che si sono succeduti per problemi ai locomotori nei mesi scorsi, questa volta sarebbero un problema di contatto alla linea aerea ad aver provocato il nuovo stop nella zona di Sant’Antonino-Cappuccio.

L’ipotesi più plausibile sembra che i danni siano stati causati dal forte vento, ma per ora da Amt non si sbilanciano: “La cosa positiva – spiegano – è che le linea è alimentata anche perché la zona dove si sono verificati i problemi è raggiungibile sono in treno. E proprio con il treno siamo portando sul posto la squadra dei tecnici”

Già nei giorni scorsi il personale di AMT era intervenuto di notte per sgomberare la linea da un albero caduto a causa del forte vento in modo da evitare che arrecasse problemi alla circolazione dei convogli.

Al momento non è possibile prevedere quando sarà riattivata la circolazione, intanto la linea viene coperta con i bus sostitutivi.

 

 

leggi anche
Trenino di Casella
Da domani
Il trenino di Casella riparte con un viaggio in maschera
Trenino di Casella
Il bilancio
Trenino di Casella: in un anno 134 mila passeggeri