Genova 2017, Regazzoni abbandona la corsa: "In bocca al lupo a Crivello" - Genova 24
Stop alla candidatura

Genova 2017, Regazzoni abbandona la corsa: “In bocca al lupo a Crivello”

Generica

Genova. Simone Regazzoni abbandona la corsa a candidato sindaco del centro sinistra. Il pop filosofo lascia con eleganza, forse anche conscio che difficilmente avrebbe raccolto le firme per partecipare a primarie affollate, e augura in bocca al lupo al “probabile candidato unitario” Gianni Crivello.

“Il pd genovese ha scelto di non fare le primarie, optando per un candidato unitario – dice Regazzoni – una scelta che rispetto, ma che arriva al termine di una gestione politica a dir poco confusa da parte dell’attuale gruppo dirigente”.

Di Crivello parla con stima: “Spero sappia portare avanti, mettendo in campo nuove idee e nuove persone, la politica di innovazione di cui Genova ha vitale bisogno”.

Nella nota con cui spiega la sua rinuncia torna a parlare di uno dei temi per lui più dirimenti, quello della sicurezza: “Quando ne parlavo, mesi fa, dichiarando che la sicurezza è di sinistra, alcuni storcevano il naso. Oggi, per fortuna, il Ministro Minniti dichiara le stesse cose. Spero che il futuro Sindaco di Genova lo abbia ben presente”.

leggi anche
gianni crivello 4
Ore d'attesa
Centro sinistra, Crivello: “Non sarò il candidato di una sola forza politica. Genova ha bisogno di fiducia”
manuela arata
#genova2017
Arata si candida sindaco per il centrosinistra: “Eccomi, per una Genova come San Francisco”
assemblea provinciale pd
#genova2017
Pd, l’assemblea provinciale dice Sì a Crivello e vota il bilancio: tessere in calo, ma scende anche il “rosso”.