Genova

Due clandestini nel doppio fondo del furgone, arrestato in porto

I due sono stati respinti e affidati al comandante della nave per il rimpatrio.

terminal traghetti

Un doppio fondo ricavato nell’abitacolo di un furgone: era questo lo stratagemma usato da un giovane marocchino per trasportare due suoi connazionali clandestini. E’ accaduto nel porto di Genova.

Ora il responsabile deve rispondere di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mentre i due sono stati respinti e affidati al comandante della nave per il rimpatrio.

A scoprine la gli accertamenti svolti dal personale della polizia marocchina a bordo del traghetto. Il doppio fondo è stato ricavato probabilmente con la complicità di un carrozziere.

leggi anche
volante
Beccato
Espulso dall’Italia per 5 anni, rientra a Genova clandestinamente: arrestato
carta identità rapallo
9 arresti
Compravano con la droga l’identità dei tossicodipendenti: i documenti falsi per l’espatrio dei clandestini, sgominata gang
Savona, una nuova auto per la squadra volante della Polizia
Vasta operazione
Immigrazione clandestina: arresti tra Genova e Rapallo, sgominata gang italo-albanese