Disturbi respiratori del bambino: il Gaslini con l'istituto Pio XII - Genova 24
Genova

Disturbi respiratori del bambino: il Gaslini con l’istituto Pio XII

gaslini

Genova. L’asma è la malattia cronica più comune tra i bambini, e una delle principali cause di assenze da scuola e ricovero in ospedale. I maggiori problemi sono tra i 2 e i 4 anni, dove il rischio di essere ricoverati in ospedale è 14 volte maggiore che negli adolescenti. In Liguria, il numero dei ricoveri per asma tra i 0 e 17 anni è 5 volte superiore alla media nazionale.

Ecco perché, per i bambini della nostra Regione, è tanto più importante poter disporre di una rete di centri di eccellenza che offra sinergie tra i modelli di cura e riabilitazione più indicati a ogni singolo caso, garantendo così un vero salto di qualità nella cura dei disturbi del respiro in età pediatrica.

Va in questa direzione l’importante convenzione tra l’Ospedale pediatrico “Giannina Gaslini” IRCCS di Genova, – con il suo Presidente Pietro Pongiglione e il suo DG Paolo Petralia, – e l’Istituto “Pio XII” Onlus di Misurina, – con don Luciano Genovesi, Presidente dell’Opera Diocesana “San Bernardo degli Uberti” di Parma di cui fa parte l’Istituto “Pio XII” Onlus, – finalizzata alla ricerca, educazione e formazione nella cura dei disturbi del respiro del bambino.

Con questo accordo, si estende e si consolida la “Misurina excellence network for children’s breathing”, Rete pediatrica di eccellenza per le malattie del respiro in alta quota, lanciata il 26 agosto 2016 con un primo accordo di partnership scientifica e di networking con l’IRCCS Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma.

Dopo la firma del “Gaslini” è stato infatti siglato, martedì 28 febbraio 2017, un analogo accordo di partnership anche con l’Azienda ospedaliero-universitaria “Meyer” di Firenze, – presenti Alberto Zanobini, Direttore Generale del “Meyer” e il Dr. Enrico Lombardi, Direttore Broncopneumologia dell’ospedale fiorentino, – che entra così a far parte del network con il “Pio XII”.

Più informazioni
leggi anche
Quattro gemelli al Gaslini
Salute
Al Gaslini fino ai 18 anni. La Regione studia la modifica