Commissiona un kg di cocaina, ma il traffico non riesce: arrestati spacciatore e corriere - Genova 24
Operazione xxv aprile

Commissiona un kg di cocaina, ma il traffico non riesce: arrestati spacciatore e corriere

Genova. Aveva commissionato l’acquisto di un chilo di cocaina, ma il contatto con il corriere è stato “galeotto”. Così i Finanzieri genovesi, nell’ambito dell’operazione “XXV Aprile” hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Genova, nei confronti di un quarantenne genovese, residente a Bolzaneto, per traffico di sostanze stupefacenti.

Le indagini, condotte dai del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Genova e coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica Alberto Lari, hanno consentito di accertare che l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, aveva commissionato l’acquisto di un chilo di cocaina ad un “corriere” dominicano, residente nel capoluogo ligure, in precedenza arrestato per traffico di stupefacenti.

Il sudamericano, infatti, si era recato a Roma per acquistare una partita di droga per conto del trafficante genovese ma, durante il trasporto, è stato arrestato appena sceso dall’autobus giunto a Genova. Le investigazioni svolte dalle fiamme gialle genovesi hanno permesso di ricostruire i contatti tra il ligure ed il sudamericano, consentendo l’arresto di entrambi.