Cercò di ammazzare un connazionale a martellate a Bolzaneto, arrestato a Finale ligure - Genova 24
In manette

Cercò di ammazzare un connazionale a martellate a Bolzaneto, arrestato a Finale ligure

carabinieri

Genova. Aveva insieme a due complici quasi ammazzato un connazionale per vendetta sfondandogli il cranio con un martello ed era stato arrestato a Genova alla fine del 2014.

Ora era di nuovo libero, fino a questo pomeriggio quando i carabinieri dalla Stazione di Finale Ligure, durante un’operazione di controllo del territorio, lo hanno arrestato.

A finire in manette è un albanese pregiudicato, di 29 anni, Fatlind Spaho, che è risultato colpito da un ordine di carcerazione per l’espiazione di oltre 5 anni di reclusione per aver commesso tra il 2011 ed il 2014 diversi reati tra cui proprio il tentato omicidio avvenuto nel marzo del 2014 in Valpolcevera, un porto abusivo di armi (a Solero in provincia di Alessandria), e una violazione della normativa sull’immigrazione (Milano).

Più informazioni