Genova 2017

Cassimatis-Pirondini: una poltrona per due. Lei: “Io candidata M5S”

La vincitrice delle comunarie sconfessata, annuncia una conferenza stampa. Venerdì aveva querelato Grillo e Di Battista

Genova. Marika Cassimatis, uscita vittoriosa dalle comunarie del M5S per la corsa a Tursi, votate dagli attivisti genovesi e annullate però a stretto giro da Beppe Grillo, ha rotto gli indugi: martedì, alle 11, al Mentelocale di Palazzo Ducale parlerà alla stampa e ai genovesi.

In particolare spiegherà i contenuti e le motivazioni della querela per diffamazione depositata venerdì in Procura a Genova, nei confronti del garante del movimento, Beppe Grillo, e del deputato 5 Stelle, Alessandro Di Battista. Ma la querela è solo una delle battaglie in corso, mentre la guerra in seno ai pentastellati è ormai aperta.

Ecco il suo ultimo post:

La Cassimatis, infatti, non è mai uscita dal M5S, fa ancora parte del MoVimento e, non da ultimo, nella convocazione della conferenza stampa, si definisce “candidato sindaco del M5S”, ben sapendo che Luca Pirondini, secondo arrivato nelle comunarie incriminate, è l’aspirante sindaco a 5 Stelle in corsa per Tursi, “incoronato” dalle consultazioni online, nazionali, convocate dallo staff dopo l’azzeramento della vittoria di Marika Cassimatis.

A Genova si profila dunque una doppia candidatura a 5 Stelle, da una parte Cassimatis, dall’altra Pirondini, aprendo di fatto un’altra spaccatura nel MoVimento?

In attesa dei prossimi sviluppi (e nuove divisioni) i procedimenti avanzati dal Cassimatis potrebbero portare a nuovi colpi di scena, e imprevedibili scenari per la corsa a Tursi.

La seconda votazione, locale, ma allargata a livello nazionale potrebbe infatti non rientrare nei regolamenti. Anche su questo la professoressa di Geografia, sconfessata da Grillo potrebbe dire la sua.

leggi anche
  • Scontro aperto
    Caos M5S, Cassimatis deposita querela contro Grillo e Di Battista
  • #genova2017
    M5S, Luca Pirondini esce dal silenzio e lancia il programma a “12 stelle”
  • Caos comunarie
    M5S, Marika Cassimatis: “Interrotto processo democratico, attendo spiegazioni”
  • L'inizio della fine?
    Caos M5S, la base accusa Grillo: “Fascista”, ma i fedelissimi sono con il leader
  • #genova2017
    M5S shock: lo staff annulla la candidatura di Marika Cassimatis
  • La replica
    M5S, Salvatore: “Ricorso al Tar inopportuno, mi fido di Beppe Grillo”
  • La sfida
    Caso Cassimatis, Salvatore (M5S): “Fosse successo a me avrei bevuto la cicuta della democrazia”