Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

I canottieri genovesi fanno incetta di medaglie in Piemonte

Elpis fenomenale con oltre dieci ori e altri piazzamenti di prestigio. Rowing combattiva e protagonista nell'appuntamento che precede il ritorno in acqua in Liguria

Manca poco al ritorno in acqua delle imbarcazioni liguri prevista a Prà domenica prossima, ma nel frattempo le squadre di canottaggio nostrane si sono ritrovate nel vicino Piemonte, per la Spring Regatta di Candia, in provincia di Torino dove hanno lasciato il segno.

L’Elpis Genova domina in lungo e in largo facendo incetta del metallo più prezioso. Oro per Mario Prato e Massimiliano Menessini nel doppio Ragazzi (dove arriva anche il terzo posto di Maurizio De Franchi e Lorenzo Ciollaro) così come Lorenzo Gaione e Giorgio Gesmundo vincono nel doppio Junior. Primo posto anche per Silvia Tripi, nel singolo e nel doppio Senior misto Esperia con Caprino, e per Federico Garibaldi nel singolo Senior.

Ma le vittorie non terminano qui perchè Daniele Badagliacca vince nel due senza PL Cerea con Cappelli, Edoardo Marchetti nel singolo Senior e Lorenzo Gaione nel singolo Junior. Oro anche per il doppio Senior Garibaldi – Marchetti, nel doppio PL  con Badagliacca – Nizzi  e nel 4 di coppia misto Junior con Giorgio Gesmundo insieme alla società Idroscalo.

Oltre a quest’ultima arrivano anche l’argento nella stessa gara per Lorenzo Filippi con il misto Elpis – Idroscalo, e i due bronzi per Benedetta Gaione nel singolo Ragazze e per il 4 di coppia con Lorenzo Ciollaro, Massimiliano Menessini, Mario Prato e Maurizio De Franchi.

Il Rowing Club Genovese festeggia l’affermazione di Giacomo Costa (singolo PL), del doppio Ragazze (Giada Danovaro, Lucia Rebuffo), del 4 di coppia leggero (Lorenzo Brusato, Michele Rebuffo, Lorenzo Keyes misto Telimar con Bignami), del doppio Esordienti (Filippo Nebiacolombo, Giacomo Cappannelli, poi bronzo e argento in singolo), nei 7.20 Allievi C con Lapo Veca e Alessandro Maryni,  gli argenti del doppio Junior (Sofia Tanghetti, Ludovica Maria Costa), Leonardo Bava (singolo PL), Martina Sotgia (7,20 Allievi C).

Sofia Tanghetti è terza assieme a Linda de Filippis (Monate) nel 2 senza Junior, così come il doppio Junior (Jacopo Danovaro, Alessandro Bellomo), il 4 di coppia Senior (Marco Farinini, Giorgio Gibelli Casaccia, Alberto Tanghetti misto Telimar con Zabolotnii), il 4 di coppia Junior (Maria Ludovica Costa, Lucia Rebuffo, Giada Danovaro, Sara Paone), Marco Farinini nel singolo Senior, Francesco Polleri nel singolo Ragazzi, Michele Rebuffo e Giacomo Costa nel doppio PL, Riccardo Zurzolo nel 7,20 Allievi C.

Bene anche la Sportiva Murcarolo, che vede il successo di Pietro Gardini (singolo PL), gli argenti di Guglielmo Melegari (7,20 Allievi B2), Benedetta Bellio (doppio Senior misto New Country con Fili Jorio), Margherita Cogorno (singolo Junior), Giovanni Melegari nel singolo Cadetti  e i bronzi del 4 di coppia Senior (Bellio, Maddalena Cantamessa, Corinna Bennio-misto Amici del Fiume con Dallere) e di Margherita Cantamessa (singolo PL).

Trova una vittoria anche il Club Sportivo Urania con Andra Licatalosi nel singolo cadetti. Medaglie anche anche per la Canottieri Santo Stefano al Mare che manda sul podio (argento) Alice Ramella nel singolo ragazze, Riccardo Delfino nel singolo junior e la coppia Stegania Crespi – Barbara Piro nel doppio con il bronzo. Prime invece nel 4 di coppia. La Canottieri Sanremo infine pesca due argenti con Matteo Villa nel singolo ragazzi e con Giovanni Bestagno nel singolo junior

Chiudono il quadro di giornata i risultati nei misti con il primo posto dell misto Santo Stefano-Elpis Genova nel doppio Ragazze con Alice Ramella e Benedetta Gaione. Secondo posto anche per il doppio misto Murcarolo-Elpis di Corinna Bennio e Marta Ruppino, per il doppio misto dei PL Bava (Rowing Club Genovese) e Gardini (Murcarolo). Bronzo per il misto Santo Stefano al Mare (Alberto Marvaldi), Rowing Club Genovese (Tommaso Rossi), Canottieri Sanremo (Matteo Villa) e Murcarolo (Pietro Sitia) nel 4 di coppia Ragazzi e per il doppio misto Cadetti di Federico Ripani (Urania) e Andrea Boero (Murcarolo).