La sentenza

Violenza sessuale sull’amica: condannati due 20 enni

Genova. Sono stati condannati a tre anni di carcere con rito abbreviato i due ventenni imputati di violenza sessuale nei confronti di un’amica. Dovranno inoltre pagare in solido 15 mila euro.

I fatti, che risalgono al febbraio 2016, sarebbero avvenuti nel ponente genovese nell’appartamento di uno dei due. La ragazza, 20 anni, aveva trascorso la serata in un locale in compagnia di alcuni amici. Ad un certo punto, il barista avrebbe detto a due amici di accompagnarla a casa perché pareva che non stesse bene.

La ragazza nella sua denuncia aveva riferito di non ricordare nulla di quello che era successo dopo essere uscita dal locale in compagnia dei due amici. Aveva raccontato di essersi svegliata, nuda, in un’abitazione sconosciuta dove si trovavano i due giovani e di avere avuto il dubbio di essere stata drogata. Questo, però, non è emerso dalle indagini.

I due giovani avevano ammesso di avere avuto rapporti sessuali con la giovane ma che era stata consenziente. L’inchiesta è stata condotta dal pm Luca Scorza Azzarà che aveva chiesto 5 anni e 4 mesi per uno degli imputati e 5 anni per l’altro.

leggi anche
  • In via dei portici
    Si spoglia e le chiede un rapporto orale: arrestato a Genova per tentata violenza sessuale