Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sparisce sulla nave da crociera: a Genova l’ultimo avvistamento della donna

Genova. E’ sparita su una nave Msc in partenza da Genova e diretta a Civitavecchia. La cinese, Xian Lei li, in crociera con il marito irlandese e due figli minorenni, non è infatti scesa nel porto di arrivo.

Ad accorgersi della scomparsa il personale di bordo che si è reso conto che il numero delle persone sbarcate era
inferiore a quelle salite. Il controllo dei badge ha permesso di associare all’assenza il nome della turista cinese. Il marito è stato fermato a Bologna, mentre cercava di lasciare l’Italia con i figli e domani è atteso il primo confronto tra i magistrati della Procura di Roma e Daniel Belling, l’uomo di 45 anni accusato della morte della moglie. Domani è infatti fissata l’udienza di convalida del fermo davanti al gip Maria Paola Tomaselli e al pm Barbara Zuin nel carcere di Regina Coeli.

Agli atti dell’inchiesta anche una testimonianza di una commerciante di Genova che ha raccontato agli investigatori di avere visto Belling litigare violentemente con la donna nel suo negozio. Ma c’é anche una teste, che ieri sera ha telefonato alla trasmissione ‘Chi l’ha visto’, che ha raccontato di aver visto la donna l’ultima volta a Genova. “A Genova erano in fila per avere informazioni all’Info point, erano dietro di noi. La signora c’era, poi saliti sulla nave non l’abbiamo vista più. Ci abbiamo fatto caso a quella famiglia perché i bimbi erano sporchi, trascurati, scalzi sempre con gli stessi vestiti”.

Un giallo intricato, dove per ora l’unica certezza è la scomparsa della donna e nessun cadavere ritrovato.