San Martino-Ist, una piattaforma web per prevenire la corruzione - Genova 24
Il piano

San Martino-Ist, una piattaforma web per prevenire la corruzione

Ospedale San Martino, monoblocco

Genova. Prevenire (prima che curare) la corruzione. La delibera dell’ospedale San Martino-Ist di Genova va in questa direzione.
Nuovo piano anti-corruzione e una piattaforma web per segnalare (anche anonimamente) presunti illeciti.

Ma non solo situazioni rilevanti dal punto di vista penali ma anche quelle in cui si “evidenzi un malfunzionamento dell’amministrazione a causa dell’uso a fini privati delle funzioni attribuite”. La violazione dei doveri contenuti nel Codice di comportamento per i dipendenti è fonte di responsabilità disciplinare, sino al licenziamento in caso di violazioni gravi o ripetute. Resta la responsabilità civile, amministrativa e contabile ogni volta che le stesse responsabilità siano collegate a violazioni di doveri, obblighi, leggi e regolamenti.

Per tutelare il dipendente che segnala illeciti, l’istituto sanitario ha già previsto un modello sul proprio sito web
aziendale e un indirizzo mail per le comunicazioni. In aggiunta, il piano anti-corruzione evidenzia che al San Martino-Ist è in
corso di attuazione la “possibilità di implementare una piattaforma di segnalazione anonima”.

Tra le priorità del 2017 anche la prosecuzione del corso base di formazione a distanza rivolto a tutti i dipendenti per la prevenzione della corruzione.

leggi anche
ist san martino
Genova
Leucemia, riconoscimento internazionale per ematologa dell’Ist