Quantcast
Operazione in corso

Razziavano case, decine di furti in pochi mesi: arresti e perquisizioni a Genova

Presi di mira soprattutto gli anziani

Genova. Dalle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato a Genova sta eseguendo alcune misure cautelari e decine di perquisizioni nei confronti di alcuni pregiudicati italiani dediti a furti in abitazione, soprattutto nei confronti di anziani.

Il modus operandi consisteva nel rubare le chiavi alle vittime e colpire durante la loro assenza, magari mentre erano ricoverati in ospedale. Un’altra tecnica era quella di rubare le chiavi di casa dalle macchine parcheggiate in occasione dei week end trascorsi lungo il litorale.

L’attività degli agenti della Squadra Mobile ligure è coordinata dalla locale Procura della Repubblica ed è partita lo scorso mese di agosto. Al gruppo, composto da italiani, vengono contestati cinque furti in abitazione e 28 furti pluriaggravati.

leggi anche
  • Omicidi in calo
    Anno giudiziario, aumentano i furti in appartamento
  • In due depositi
    Genova, furti in appartamento: tre arresti, mezzo milione di euro di refurtiva
  • Genova
    Furti, presa la “banda dei pensionati”. Svaligiavano le case degli anziani anche con l’aiuto di un infermiere
  • Recuperata refurtiva
    “Ladri di biciclette” ma non solo, sgominata la gang di Leivi