Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, Alessandro Mazzarello entra in consiglio comunale al posto di Paolo Buzzi

Rapallo. A seguito delle dimissioni del consigliere Paolo Buzzi dalla lista “Giudice Popolari per Rapallo”, è subentrato in consiglio comunale Alessandro Mazzarello. Prima dei non eletti nella lista era infatti Alessandra Ferrara, che però ha scelto di rimanere in giunta, dove ricopre l’incarico di assessore a Bilancio, Programmazione economica e Finanziaria e Patrimonio.

Il secondo dei non eletti era proprio Alessandro Mazzarello, che ha accettato l’incarico. Nato a Rapallo il 1 ottobre 1978, ha preso ufficialmente posto tra i banchi della maggioranza alle 11.45 di ieri.

“Oggi entro ufficialmente nella casa ‘Comune’ come amministratore: per me è fonte di gioia e, nel contempo, di forte commozione dovuta al fatto che nel lontano 1976 vi entrò anche mio padre, che qui lavorò fino al 2007: spero di essere alla sua altezza per dedizione e disponibilità pur nella diversità dei ruoli – dichiara Mazzarello – Chiedo poi a tutto il consiglio comunale, nonché alla struttura dell’Ente, di avere pazienza con chi, come me, entra quest’oggi in un meccanismo governato da regole che ancora non conosco e di questo mi scuso anticipatamente”.

Mazzarello assume il ruolo di capogruppo della lista “Giudice Popolari per Giudice” e subentra a Buzzi anche come membro della Commissione consiliare permanente 1° Affari Istituzionali, passaggio sancito con voto consiliare relativo alla seconda pratica all’ordine del giorno.

Il sindaco Carlo Bagnasco, il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico e tutti gli altri membri del parlamentino rapallese hanno augurato a Mazzarello buon lavoro e ringraziato Buzzi per l’impegno svolto. In apertura di seduta è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Gian Nicola Amoretti, sindaco di Rapallo dal 1990 al 1995,scomparso lo scorso mercoledì.