Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Poule Promozione: Pro Recco vittoriosa e solitaria in vetta alla classifica risultati foto

I biancocelesti conquistano i 5 punti contro la Primavera

Recco. La Tossini Pro Recco Rugby, di ritorno al “Carlo Androne” dopo due mesi, grazie ad una concreta prova corale e al bel gioco al largo conquista i 5 punti con la vittoria per 26-10 sulla Primavera di Roma e si porta in vetta alla classifica della Poule 1 Promozione.

In una giornata in cui la mischia chiusa biancoceleste ha sofferto in diverse fasi dell’incontro il peso e la concretezza di quella avversaria, il reparto arretrato ha fatto vedere ottime giocate e segni di crescita. Man of the match, dopo Di Tota una settimana fa, e autore anche oggi di una bellissima prestazione, è stato eletto il diciannovenne Pietro Gaggero, estremo sempre più solido e continuo.

Proprio Gaggero ha aperto le marcature dell’incontro, all’11°, involandosi in meta al termine di una bellissima incursione di Di Tota. In chiusura di primo tempo è stato Becerra a marcare e Agniel, autore a sua volta di una partita maiuscola, ha trasformato entrambe le mete. Nella ripresa parte fortissimo il ritrovato Kevin Cacciagrano, sempre a segno da quando è rientrato dal lungo infortunio al ginocchio, che segna la sua prima doppietta stagionale con un uno-due di potenza al 2° e all’8°. Capitan Agniel centra la prima trasformazione e colpisce il palo nella seconda.

La Primavera, squadra ben messa fisicamente, giovane e ordinata, ha impegnato duramente gli Squali in mischia chiusa nel primo tempo e ha difeso bene, ma ha faticato in attacco e lo score dei capitolini si è fermato a 10 punti, frutto di un calcio di punizione dell’apertura Riitano nel primo parziale e di una meta di D’Ottavio, che ha approfittato di una “dormita” dei padroni di casa sulla ripresa del gioco dopo la seconda marcatura di Cacciagrano, trasformata da Riitano.

Sono molto contento e non potrebbe essere altrimenti – sorride coach Diego Galli – perché la vittoria con il bonus era il nostro obiettivo e lo abbiamo raggiunto. Sono anche molto soddisfatto della prova corale della squadra, della qualità del gioco al largo e di come abbiamo saputo raddrizzare le grosse difficoltà in mischia chiusa avute nel primo tempo. Oggi sono stati diversi i giocatori a disputare una prova davvero ottima, chi in modo più evidente e chi in modo magari più oscuro ma altrettanto importante, sia i nostri giovani che i nostri uomini più esperti”.

La partita odierna ha visto il ritorno in campo di Lisandro Villagra che, con il volto protetto da un’apposita maschera, ha giocato venti minuti dopo due mesi di assenza a causa di una frattura dell’orbita e del relativo intervento chirurgico. Un po’ di paura, invece, attorno al 30° del primo tempo, per Alex Panetti, rimasto a terra dopo un colpo alla testa e trasportato, un po’ scosso ma cosciente, all’ospedale San Martino di Genova per i dovuti accertamenti.

Tra una settimana, nonostante il turno di 6 Nazioni, la Poule 1 Promozione disputerà la sua 3ª giornata, per recuperare l’ultima giornata di ritardo sul calendario dovuta all’inizio posticipato della seconda fase del torneo. La Tossini Pro Recco Rugby scenderà in campo a Parma, contro l’Accademia, oggi battuta in casa dai Medicei.

Quello di Parma per noi è un campo quasi stregato – continua Galli – e l’Accademia quest’anno è una squadra più solida e di qualità. Per noi vincere in casa loro potrebbe dare già quasi una svolta al campionato, ma non ci pensiamo e andremo là, come sempre, pensando solo alla partita e a fare del nostro meglio“.

Il tabellino:
Tossini Pro Recco Rugby – Primavera Rugby 26-10 (p.t. 14-3) (punti 5-0)
Tossini Pro Recco Rugby: Gaggero, Becerra, Panetti (p.t. 32° Neri), Heymans, Torchia, Agniel, Di Tota (s.t. 19° Villagra), Cacciagrano, Lamanna (s.t. 19° Ferrari, s.t. 29° Actis, s.t. 39° Ferrari), Ciotoli (s.t. 9° Rosa), Metaliaj (s.t. 19° Nese), Monfrino, Corbetta (s.t. 9° Di Valentino), Noto, Bedocchi (p.t. 36° Avignone) All. Galli – Villagra.
Primavera Rugby: Merendino, Martelletti, D’Ottavio, Salvemme (s.t. 9° Martelli), Ventola (s.t. 21° Alessi), Riitano, Condemi (s.t. 34° Dentale), Belloni, Callori di Vignale, Gabbuti (s.t. 17° Leonardi), Custureri, Lavini (s.t. 21° Magnanti), Belcastro (s.t. 9° Di Resta), Corcos (s.t. 21° Venturoli), Serafino (s.t. 19° Vagnoni). All. Leonardi – Alverà.
Arbitro: Palladino (Torino).
Marcature: p.t. 11° meta Gaggero tr Agniel (7-0), 35° cp Riitano (7-3), 40° pt meta Becerra tr Agniel (14-3); s.t. 2° meta Cacciagrano tr Agniel (21-3), 8° meta Cacciagrano (26-3), 10° meta D’Ottavio tr Riitano (26-10).
Cartellini gialli: p.t. 23° Lamanna (R); s.t. 27° Noto (R), Belloni (P).