Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pegli, il volontariato che fa bene: la ringhiera del Lungomare torna azzurra

Più informazioni su

Genova. Metti un sabato mattina, guanti e pennelli e, complice la bella giornata di sole, il tratto pubblico di ringhiera sul lungomare di Pegli, ai lati del Club Vela è stato riverniciato. E’ il primo intervento di volontariato del 2017 del Comitato Pegli Bene Comune, come racconta in queste righe il nostro lettore “inviato” Roberto Bordi.

Circa 15 le persone che hanno partecipato all’iniziativa, annunciata nei giorni precedenti sulla pagina Facebook del gruppo.

“Ci siamo attivati per riverniciare di azzurro chiaro, com’era in origine, questo piccolo tratto di ringhiera – spiega la presidentessa del Comitato Laura Michelini – che sarà l’unico a non essere sostituito sul lungomare di Pegli. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato con noi, compresi i cassintegrati dell’Ilva che in settimana hanno carteggiato e verniciato di antiruggine la ringhiera”.

Una testimonianza di amore per il territorio che è solo l’ultima in ordine di tempo. Dal 2013, anno della sua fondazione, il Comitato Pegli Comune – che in origine si chiamava Comitato Difesa del Litorale di Ponente – ha svolto diversi interventi di volontariato nel quartiere del ponente genovese.

Si ricordano in particolare la riqualificazione del “Belvedere” sotto il castello Vianson, le attività di pulizia delle spiagge e soprattutto il “core business” del Comitato: la raccolta nel 2014 di più di 5 mila firme per impedire il prolungamento della diga foranea verso il litorale di Pegli. Un’ipotesi che è stata poi smentita a più riprese dall’Autorità portuale e dai dirigenti del Voltri Terminal Europe.