Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuoto per salvamento, Sportiva Sturla protagonista ai campionati italiani di categoria

I genovesi hanno migliorato ben 65 tempi personali e di squadra

Genova. Dal 2 al 5 febbraio si sono svolti a Riccione, allo stadio del nuoto, i campionati nazionali di categoria di salvamento.

Quattro giorni di gare, con novantasette società ed oltre milletrecento atleti iscritti. Sei prove individuali nel programma e tre staffette, tutte le categorie impegnate, per un totale di 3.851 presenze gara e 580 staffette.

Non è stato record di partecipanti, registrato lo scorso anno con 1.450 atleti, ma ci si è comunque avvicinati. Alcune società abruzzesi erano presenti grazie anche alla deroga federale che ha assegnato agevolazioni agli atleti delle società colpite dal sisma.

Sei le società liguri presenti: Sportiva Sturla, Crocera Stadium, Sporting Club Millesimo, Genova Nuoto My Sport, Rari Nantes Cairo Acqui, Amatori Nuoto Savona.

Su tutte la Sportiva Sturla, con 26 atleti presenti e 84 iscrizioni gare. Da segnalare la compattezza degli sturlini che caricati dallo staff tecnico hanno migliorato ben 65 tempi personali e di squadra: Simone Marangon, Giorgio Santucci, Gianluca Bellan, Guido Parodi, Enrico Guidi, Andrea Ponte, Andrea Negrotto, Federico Provvedi, Umberto Ferraro, Noah Erba, Kevin Angeli, Lorenzo Taffone, Simone Capitani, Fabio Ballati, Pietro Cotrozzi. Per le femmine, Giulia Ghiani, Martina Repetto, Margherita Manni, Matilde Piatti, Sara Ansaldo, Carlotta Tortello, Paola Rosatto, Elisabetta Giobellina, Vareria Massa, Irene Massa.

A trascinare la squadra le ottime prestazioni individuali dei giovani Andrea Negrotto, Carlotta Tortello, Enrico Guidi, Paola Rosatto e le staffette: femminili, di Matilde Piatti, Sara Ansaldo, Carlotta Tortello, Paola Rosatto; maschili di Gianluca Bellan, Guido Parodi, Lorenzo La Magna, Andrea Negrotto, terminate rispettivamente con un incoraggiante quarto posto (a solo un decimo di secondo dalla terza) ed uno splendido secondo posto.

Nella foto, da sinistra: Andrea Negrotto, Guido Parodi, Gianluca Bellan, Lorenzo La Magna.