Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Migranti, Pd: “Massima solidarietà al sindaco di Sori. Gravissime parole di Salvini”

"Non basta un crocifisso in aula, come hanno proposto Rixi e la Lega, per avere faccia e coscienza pulite"

Più informazioni su

Genova. “Massima solidarietà e fiducia al sindaco di Sori Paolo Pezzana, attaccato per aver criticato aspramente le parole pronunciate da Matteo Salvini a Recco sui migranti. Vorremmo ricordare infatti che il problema non è l’insulto del sindaco di Sori, ma le parole del leader della Lega Nord che l’hanno scatenato”. A prendere posizione è il gruppo Pd in Regione Liguria.

“Ci rendiamo conto che il segretario del Carroccio ha detto, testualmente, che per risolvere la questione dei migranti occorre “una pulizia di massa via per via, quartiere per quartiere e con le maniere forti se serve”? Sono parole gravissima e di una violenza inaudita, una frase agghiacciante che riesuma, senza mezzi termini, fascismo e nazismo. Noi siamo indignati per ciò che ha detto Salvini, non per come gli ha risposto Pezzana”.

“E come se non bastasse un assessore regionale come Rixi si permette di chiedere le dimissioni del sindaco di Sori, responsabile welfare e immigrazione per Anci, altrimenti, non solo minaccia di far uscire la Lega dall’associazione dei Comuni liguri, ma subordina alla cacciata di Pezzana il rapporto di collaborazione tra la Regione Liguria – che lui rappresenta – e la stessa associazione. Un gravissimo ricatto di bassa Lega, che piega le istituzioni a meri fini di battaglia politica. Il Pd invece sottolinea l’ottimo lavoro che sta facendo Pezzana in Anci sul tema dei migranti e ribadisce nei suoi confronti sostegno, vicinanza e solidarietà. Fomentare violenza a fini propagandistici rischia invece di portare a gesti inconsulti chi dalle parole passa naturalmente alle mani. Non basta un crocifisso in aula, come hanno proposto Rixi e la Lega, per avere faccia e coscienza pulite”.

Duro anche il segretario del Pd Genova Alessandro Terrile. “Un drammatico déjà vu. E l’impressione di essere ripiombati in un passato cupo, violento e terribile che non vogliamo rivivere. Sono le sensazioni spiega – che il leader della Lega Nord è riuscito a farci provare sabato scorso con le sue parole contro i migranti. Ancora una volta Salvini ha mostrato il suo vero volto: violento, pericoloso e razzista. Il volto di una destra xenofoba e fascista che sta cercando sempre più di farsi avanti in Europa. Bene ha fatto Paolo Pezzana, sindaco di Sori e responsabile Welfare e Immigrazione per Anci, a stigmatizzare la posizione di Salvini e a rispondergli immediatamente. Pezzana, a differenza di Salvini, conosce bene e seriamente il tema dei migranti e le difficoltà legate alla gestione di questo fenomeno, se si vuole raggiungere l’obiettivo di conciliare accoglienza e integrazione. A Paolo Pezzana la nostra totale solidarietà e il rinnovo della nostra fiducia”.