Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo Liguria, nuvole e qualche pioggia: miglioramento alle porte previsioni

Più informazioni su

Liguria. Il tempo di questo weekend sulla Liguria, anche in questa sua seconda giornata, è caratterizzato da cieli nuvolosi e clima grigio e uggioso a cui si aggiungono le deboli precipitazioni in atto dalle prime luci tra il savonese occidentale e il genovese. Flussi umidi e instabili, collegati a una depressione centrata tra la penisola Iberica e il Marocco, vengono richiamati sulle nostre zone e tra oggi e domani, lunedì, dispenseranno qualche precipitazione tra la Riviera di Ponente e il Genovesato, a carattere nevoso nelle valli interne tra savonese e cuneese fino a bassa quota. Tempo più asciutto sull’altra metà della regione dove nel corso della giornata potranno aprirsi parziali e timide schiarite lungo la costa.

Nuvole su Genova

Le temperature si presentano stazionarie o in generale lieve aumento in avvio di settimana. Le minime della notte si sono attestate tra i 7 e i 9 gradi lungo la fascia costiera del settore centrale con qualche punto in più sull’imperiese e spezzino, complice l’effetto compressivo della ventilazione di Tramontana. Valori in subitaneo calo a partire dalle zone retrostanti la costa con valori minimi compresi tra 0 e 5 nei fondovalle. Minime sottozero sulle cime montuose con i -2.8 del monte Beigua e i -1.5 del monte Bue in alta val d’Aveto. Le temperature massime attese per oggi non subiranno grosse variazioni salvo nelle zone interessate dalle precipitazioni che subiranno una temporanea diminuzione. Sempre protagonista la ventilazione di Tramontana, di intensità sostenuta tra savonese e genovese, che farà accuire la sensazione di freddo.

Il centro Limet spiega che la giornata di domani vedrà un tipo di tempo simile a quello odierno con nuvolosità diffusa e deboli precipitazioni che interesseranno le stesse zone, quindi settori di ponente e Genovese con quota neve in rialzo nelle zone interne. Tempo sempre asciutto sul settore di levante che risente maggiormente del campo di alta pressione presente sull’Europa centro-orientale. Primi cenni di miglioramento più convinto, con ampie schiarite, a partire da martedì quando la pressione tenderà ad aumentare grazie all’espansione dell’anticiclone europeo verso il Mediterraneo centro-occidentale. Si andrà ad aprire una fase di tempo stabile con temperature in deciso aumento, più sentito in quota con l’inverno che andrà in stand-by.