Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Entella ospita la Spal, Roberto Breda: “Una sfida importante, vogliamo fare bene” risultati

Fischio d'inizio alle ore 18

Chiavari. Ultimo allenamento prima della sfida con la Spal per la truppa biancoceleste. La rifinitura svolta questa mattina non riserva novità, sono quindi 20 i calciatori convocati.

Eccoli nel dettaglio. Portieri: Iacobucci, Paroni. Difensori: Ceccarelli, Pellizzer, Benedetti, Sini, Belli, Pecorini, Baraye, Filippini. Centrocampisti: Moscati, Palermo, Troiano, Ammari, Tramolada, Ardizzone. Attaccanti: Caputo, Catellani, Diaw, Mota Carvalho.

La partita, che si giocherà domani, sabato 11 febbraio, alle ore 18, sarà diretta da Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo, assistito da Stefano Bellutti (Trento) e Paolo Formato (Benevento). Quarto uomo sarà Pierantonio Perotti (Legnano).

“Vogliamo provare a tornare a fare una partita senza subire gol – dichiara l’allenatore Roberto Breda -. Al di là di questo conta il risultato, dobbiamo avere lo spirito giusto contro una squadra che certamente ha qualità, individuali e collettive di sviluppo. Da parte nostra sappiamo quali sono le nostre armi, sappiamo che possiamo fargli male, sappiamo che ci aspetta una partita in cui dobbiamo dare tutto noi stessi. Una sfida importante, in un momento molto particolare della stagione ma molto importante, vogliamo far bene e cercheremo di fare le cose nostre“.

Veniamo da due trasferte dove potevamo raccogliere qualcosa in più – afferma Breda -, però le prestazioni sono state sicuramente di personalità e anche di sostanza perché andare in due campi come Avellino e Pisa, che non sono campi certamente facili, e quasi vincerle tutte e due vuol dire che hai fatto le partite giuste. Poi certamente c’è da migliorare, negli aspetti finali in qualcosa dovevamo essere più presenti, ma l’atteggiamento va bene“.