Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ginnastica artistica, Serie B: Andrea Doria dodicesima nella prima tappa

Qualche errore di troppo penalizza la formazione genovese

Genova. Venerdì 24 e sabato 25 febbraio, a Torino, si è aperto ufficialmente l’anno agonistico nazionale per la ginnastica artistica con la prima prova dei campionati di Serie A1, Serie A2 e Serie B nazionale, organizzata dalla Ginnastica Victoria al PalaRuffini di Torino.

Ai nastri di partenza in questo 2017, per la Liguria, la Fratellanza Ginnastica Savonese in Serie A2 e la Ginnastica Andrea Doria Genova in Serie B, entrambe per il settore femminile.

Ad aprire le competizioni il venerdì è stata proprio la società genovese con una gara non proprio fortunata, qualche errore di troppo e un 12° posto finale. “Il risultato non rispecchia assolutamente il reale valore della squadra – queste le parole del tecnico Silvia Pezzati –. La squadra può sicuramente ambire a migliorare il decimo posto dello scorso anno e nel prosieguo del campionato faremo di tutto per dimostrarlo”

A vincere la tappa è stata la Fanfulla Lodi davanti alla Virtus Pasqualetti di Macerata ed Enrico Mattei di Roma.

La squadra doriana era formata da Caterina Pittaluga sul giro completo dei quattro attrezzi, Marzia Bosi a trave e corpo libero, Erica Amato (volteggio, parallele e trave) ed il prestito Martina Pozzato di Biella al volteggio, parallele e corpo libero. Riserve Angela Ballacchino e la allieva Maddalena Rodolfo Metalpa, accompagnate dai tecnici Silvia Pezzati e Giorgia Piga.

Il sabato mattina era la volta della Fratellanza Savonese scendere in campo gara con le veterane Alessia Contatore, Beatrice Bonetto, Nicole Infascelli, l’esordiente allieva Zoe Castellino e il prestito Greta Orlandi del Canaletto. In panchina Greta Fiorentino, in ripresa da un infortunio.

La squadra condotta in campo gara da Mario Sbaiz e Marta Barile, nonostante qualche sbavatura, riusciva ad agguantare un decimo posto buono in prospettiva salvezza. A vincere la Ghislanzoni Gal davanti a Juventus Nova Melzo e Corpo Libero Padova.

Nel pomeriggio grande spettacolo con la A1 che vedeva prevalere la Brixia Brescia della gemelle D’Amato davanti a Trieste e Forza e Virtù Novi Ligure.

Il prossimo appuntamento per la seconda prova del campionato è in programma venerdì 7 e sabato 8 aprile al PalaLottomatica di Roma.