Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Genova città sempre meno sicura”: la Lega Nord annuncia campagna di protezionismo

Più informazioni su

Genova. “Dopo lo scorso fine settimana da far west. trascorso tra violenze, aggressioni, risse, che in realtà sono quotidianità da diversi anni sia nel Centro Storico genovese che nei quartieri del ponente da Sampierdarena a Voltri, i cittadini chiedono un maggiore sforzo alle Istituzioni competenti nel garantire quella sicurezza e tranquillità che sarebbe necessaria ed opportuna”. Lo scrive in una nota Davide Rossi, responsabile Liguria DSI e Capogruppo Lega Nord Municipio Centro Ovest.

“Genova è diventata una delle città meno sicure del paese, ostaggio di delinquesti extracomunitari spesso clandestini con il silenzio complice della sinistra, che non ha mai preso seriamente a cuore le esigenze dei propri elettori, sedotti, traditi e svenduti in cambio del business di associazioni e cooperative. Ci vorrebbe una regia da parte della Prefettura che oggi più che mai appare un ente inutile percepito dai cittadini come un nemico del popolo, che sparge clandestini per la città ed elargisce denari alle cooperative gestrici”, prosegue.

“Nel dare la doverosa solidarietà al Sindaco di Carcare indagato ingiustamente perché decide di tutelare il proprio territorio e i propri cittadini, nel difendere i sindaci di Centrodestra che rimandano al mittente le proposte deliranti di certi enti diventati lacchè del Sindaco di Genova, annunciamo una forte campagna di protezionismo della nostra città dai novelli untori che vogliono continuare a stuprare il nostro tessuto sociale facendolo diventare più povero, multi etnico e schiavo, attraverso una tournè di incontri, convegni, banchetti tematici che il Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord terrà a partire dalla prossima settimana quartiere per quartiere nelle date che comunicheremo di volta in volta”, termina Rossi.