Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, è ancora emergenza: cinghiali nella scuola d’Albertis. Interrogazione a Tursi

Più informazioni su

Genova. “Se ne parla da tempo, ma esistono soluzioni per contrastate l’invasione cittadina dei cinghiali, grave pericolo anche per l’incolumità dei cittadini?”. E’ la domanda, sottoforma di art 54, che oggi il consigliere comunale Franco De Benedictis porrà direttamente all’assessore Porcile in Aula Rossa a Tursi. Intanto altri episodi, a San Fruttuoso e Marassi, sono balzati agli onori delle cronache: protagonisti sempre loro, gli ungulati.

Il primo ieri pomeriggio all’ora di uscita delle scuole: alle 13:10 è stato richiesto l’intervento della municipale in via Amarena, presso il plesso scolastico C. D’Albertis per la presenza di tre cinghiali all’interno dell’area verde della scuola.

La Pattuglia sul posto ha verificato la presenza degli animali e parlato con il dirigente scolastico che ha riferito che, a causa di una rottura nella griglia di recinzione dell’area verde in corso di riparazione, negli ultimi giorni i cinghiali sono entrati nell’area diverse volte.

Sul posto è intervenuta anche la Polizia Metropolitana che ha escluso un intervento di abbattimento per ragioni di sicurezza.
La pattuglia della municpale, dopo aver interdetto l’accesso all’area, è quindi rimasta di presidio alla zona del complesso sino all’uscita dei bambini.

La sera numerosi avvistamenti a San Fruttuoso, con la passeggiata solitaria di un esemplare in via Torti e via Gaulli, via Berghini.

Ancora senza soluzione il problema sollevato dai cittadini di Begato alle prese con una numerosa famigliola.