Genoa, guerra dei tifosi contro Preziosi: "Vattene! Domenica diserteremo lo stadio" - Genova 24
Argomento

Genoa, guerra dei tifosi contro Preziosi: “Vattene! Domenica diserteremo lo stadio”risultati

Sampdoria-Genoa Derby della Lanterna

Genova. Il cuore del tifo genoano ha rotto il silenzio caduto dopo l’esonero di Juric e la nomina di Mandorlini con un comunicato durissimo pubblicato stamani.

“Chiediamo a tutti i tifosi Genoani un sacrificio grande, forte e doloroso: quello di non andare allo stadio, di non entrare, di non appendere striscioni. Per noi è un prezzo carissimo, ma non dare un segnale ci renderebbe complici di questa vergogna – si legge nella nota ufficiale – Abbiamo per lungo tempo nella passata stagione esibito uno striscione con la scritta ‘Rispetto’, figlio di quanto crediamo di meritare. Da allora sono passati diversi mesi, il Presidente ci aveva pubblicamente detto determinate cose e purtroppo ne ha fatte altre, tradendo in primis la sua parola oltreché i Genoani. Domenica però è stato superato il limite”.

“Chiediamo inoltre al presidente Preziosi che, contestualmente alla salvezza del Genoa, lo stesso annunci il nome dell’advisor che sarà incaricato di trattare la cessione del Genoa 1893 – hanno aggiunto – insieme alle sue dimissioni da presidente del club”.

leggi anche
sciopero ultrà genoa
Sciopero tifosi
Genoa-Bologna ad alta tensione: sicurezza e viabilità, occhi puntati su Marassi
sciopero ultrà genoa bologna
Conto alla rovescia
Genoa-Bologna, clima “surreale”: stadio semi-vuoto e atmosfera dimessa
enrico preziosi
Il ritorno
Genoa-Atalanta: Preziosi torna allo stadio Ferraris dopo 2 mesi