Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa-Bologna ad alta tensione: sicurezza e viabilità, occhi puntati su Marassi fotogallery

Più informazioni su

Genova. Manca poco al fischio di inizio di Genoa-Bologna, partita battesimo per il neo allenatore Mandorlini dopo l’esonero di Juric a seguito dell’ennesima sconfitta, e giornata di protesta per il tifo organizzato del Grifone che ha invitato i genoani a disertare lo stadio.

Mentre sui social la discussione tra “chi entra e chi non entra” è ancora in corso, il quartiere di Marassi si prepara a un’altra domenica di passione. Scattano le chiusure e i divieti. Ma non solo.

Il timore per lo sciopero indetto dai tifosi, che si trasformerà probabilmente in un presidio, resta, così come il livello di alta tensione, in tema di sicurezza e viabilità. Per il momento la situazione è tranquilla, le pattuglie sono però pronte a chiudere via Bobbio nel caso la protesta si desse appuntamento in scalinata Montaldo o corso De Stefanis se sarà necessario proteggere l’entrata spogliatoi.

Circa 200 gli uomini, tra polizia e carabinieri, impegnati in zona. Numeri da derby, con personale rinforzato e occhi puntati sul pre ma anche sul post partita.