Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Finisce in pareggio (3-3) il big match tra Torriglia e Marassi risultati

Vincono Sant'olcese e Cogoleto

Genova. Torriglia e Marassi pareggiano (3-3) nel big match del ventesimo turno del campionato di Prima Categoria, girone B.

Cilia e compagni, in vantaggio con Matteo Rossi, vengono raggiunti e superati dal Marassi, con Bartolucci e Albrieux, ma nei minuti finali del primo tempo, pareggiano con Anselmi.
Il Marassi passa in vantaggio all’83°, ancora con Albrieux, ma la gioia dei ragazzi di Boschi (espulso) viene frenata dal solito Rossi.

Torriglia: Imbesi, Avanzino M., Avanzino A., Cilia, Pasqui, Ventura, La Barbera, Anselmi, Verduci, Rossi, Nacci.
Marassi: Parodi, Cilia, Musso, Cannistrà, Napello, Bartolucci, Stuto, Gibertoni, Caietta, Albrieux, Carretta.

Giornata negativa dell’Olimpic Prà Pegliese, travolta (4-1) dalla Caperanese, in giornata di grazia; i ragazzi di Meligrana (espulso nel corso della gara) passano in vantaggio (al 15°) con Colella, prima di subire un poker di reti con De Crescenzo, Miele, Deferrari e Roncone.

Ennesimo successo in trasferta della capolista Sant’Olcese capace di vincere (2-0, Daronch e Lipardi, su rigore) in casa del Bargagli; i ragazzi di Rapetti hanno cinque lunghezze di vantaggio sul Marassi.

Il Cogoleto vince(1-0, Testi) sul terreno del Campi, successo che gli consente di scavalcare in classifica il Torriglia.

Continua l’ottimo torneo della Cella (al sesto risultato utile consecutivo), che batte (2-1) la Cogornese; le reti dei sampierdarenesi sono di Jacopo Pagano e Garaventa.

Seconda vittoria di seguito del Nozarego, che cala il tris ai danni del Multedo; le reti del tigullini sono di Canessa, Macaj (su rigore) e Botti.

Lo scontro salvezza tra Sori e Pontecarrega vede prevalere (2-1) i giocatori della Val Bisagno, grazie ai goal di Segalerba e Sanna (su rigore); il Sori, in goal su autorete di De Fazio, recrimina per un rigore fallito (al 94°) da Ruocco, che si parare la conclusione dall’estremo difensore Zanardi.

Vittoria (2-1), con giallo, del Mignanego in casa della Ruentes.

L’arbitro Gjoka, di Novi,  a tempo praticamente scaduto con le squadre ferme sull’1-1, convalida la marcatura del polceverasco Savaia, non accorgendosi che la ripresa del gioco (punizione a favore della Ruentes) non era ancora iniziata e  subito dopo si rifugia negli spogliatoi tra le vibranti proteste proteste dei ruentini….