Cedimento

Fegino, crolla un capannone vicino al cantiere del Nodo Ferroviario

vento vigili del fuoco

Genova. Crollo attorno alle 13 a Fegino. A collassare è stato un vecchio capannone nei pressi dei cantieri del nodo ferroviario. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno escluso la presenza di persone sotto le macerie.

Si tratterebbe di un fatto accidentale: la struttura sarebbe crollata a causa del cedimento di una trave, indebolita dalle infiltrazioni d’acqua dopo le ultime piogge.

Sul posto anche polizia e Digos per escludere la possibilità di un gesto doloso: la zona è adiacente ai cantieri Tav del nodo di Fegino e ai moduli abitativi degli operai che vi lavorano.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.