Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dal bullismo alla pace: giovani cantautori crescono foto

Più informazioni su

Rapallo. Cantautori si nasce e non importa quale genere sia d’ispirazione, è un talento, una passione che si coltiva fin da molto giovani. E’ il caso di Davide Forneris, un ragazzo di Rapallo che a soli 18 anni ha già scritto 5 canzoni. Esperienze di vita, generi e temi diversi che ha deciso di unire fra loro per raccontare storie, come nel caso di “Fuori dal branco”, il primo brano scritto quando aveva soltanto 16 anni.

Davide Forneris

Parole che scorrono per raccontare un’esperienza traumatica vissuta in prima persona durante la frequentazione della scuola media. Un vero e proprio caso di bullismo, che purtroppo molti ragazzi sono costretti a sopportare, tanto che oggi è anche la prima Giornata Nazionale contro il bullismo lanciata da Telefono Azzurro.

Nel caso di Davide questa prima canzone su un tema così delicato è stata anche l’occasione per far uscire la sua personalità, nascosta fino a quel momento dietro ad una grande timidezza. I successivi brani sono arrivati uno dopo l’altro, da “For you mom” a “Peace for me”, passando per “Eclipse the sun” e “Horror dream”.

Il giovane musicista rapallese si ispira soprattutto a Marilyn Manson e ai Rammstein, ma spazia fra vari generi. “Perché mi piace essere versatile”, racconta. Una dote che lo ha portato a partecipare a molti eventi come Castrocaro, l’International Festival Party e il concorso genovese per voci nuove, dove ha vinto con “Fuori dal branco”, canzone che adesso lo ha portato anche in semifinale a “CoReALi”, Concorso Regionale Artisti Liguri.

E per rendere il suo mondo ancora più variegato, Davide canta insieme a Stefania Debernardis anche nel gruppo d’insieme della scuola MusiArt di Rapallo. “Il mio obiettivo è quello di essere felice e quindi ho intenzione di continuare a fare musica perché è ciò che mi fa stare bene”, conclude il cantautore.