La reazione

Convegno ultradestre a Genova, Fdi-An: “Sinistra dei diritti negati”

Genova. Dopo le innumerevoli manifestazione di sdegno per il convegno delle ultradestre che si svolgerà a Genova l’11 febbrario, oggi intervengono sull’argomento Gianni Plinio, vice coordinatore regionale di Fratelli
d’Italia-An e Massimo Spinaci, coordinatore genovese.

“Evocare il 30 giugno 1960 come sembrano fare il sindaco Doria ed altri esponenti nostrani di sinistra è apologia di reato da perseguire. In quella occasione con la violenza di piazza scatenata dai comunisti si impedì ad
un partito con rappresentanza parlamentare come il Msi di celebrare il proprio Congresso Nazionale”, dichiarano.

“Tantissimi i feriti ed i contusi tra gli agenti delle forze dell’ordine e pesanti le condanne del Tribunale di Roma nei confronti di alcuni manifestanti. La Genova dei diritti di cui ciancia la sinistra, anche a giudicare dalle reazioni scomposte di Doria di fronte ad un innocuo convegno, altro non è nei fatti che quella dei diritti negati a chi la pensa diversamente”, hanno concluso i due esponenti di FdI.