Convegno ultradestre a Genova, alta tensione per l'ordine pubblico: schierati almeno 400 uomini - Genova 24
Alta tensione

Convegno ultradestre a Genova, alta tensione per l’ordine pubblico: schierati almeno 400 uomini

La zona intorno a via Caprera sarà blindata. Alle 12 il concentramento della manifestazione coordinata dall'Anpi con Fiom e Camalli in prima linea

Genova. A meno di una novità dell’ultim’ora è sempre più probabile che il convegno dei movimenti di ultradestra si terrà in via Orlando a Sturla, nella sede di Forza nuova inaugurata un anno e mezzo fa tra le contestazioni degli antagonisti. Il livello di allarme in Questura è molto alto. Questa mattina le preoccupazioni per l’ordine pubblico sono state manifestate nella riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuta in Prefettura.

L’Anpi e i sindacati stanno definendo in queste ore le modalità della contro manifestazione: il presidio dovrebbe essere convocato alle 12 in piazza Ragazzi del 99 per poi scendere verso via Sturla.

I vertici di via Diaz stanno studiando il dispositivo di sicurezza per tenere lontani i due gruppi. Il modello è quello messo in campo proprio per l’inaugurazione della sede di Forza nuova ma molto più in grande con l’impiego di almeno 400 uomini, mezzi e barriere per impedire al corteo che vedrà schierati fra gli altri la Fiom e i camalli della Culmv di avvicinarsi alla sede del convegno.

Da vedere anche come si muoveranno gli antagonisti che ieri in un comunicato hanno chiarito che non faranno alcun fronte comune con Pd e sindacati.

Più informazioni
leggi anche
Inaugurazione sede Forza Nuova a Genova
Sale la preoccupazione
Convegno ultradestre a Sturla, la Procura raddoppia i magistrati di turno
corsia pronto soccorso
Militanti scortati
Sturla, una ‘zona rossa’ con uomini mezzi e transenne: in corteo Fiom, Culmv e centri sociali