Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comparse per il film su De Andrè, centinaia in coda per il casting: traffico in tilt fotogallery

Parcheggi strapieni, code e macchine in seconda fila

Più informazioni su

Genova. Centinaia di aspiranti attori di tutte le età in fila a Villa Bombrini dalle prime ore di questa mattina per prendere parte al casting da cui saranno selezione le comparse per il film sulla vita di Fabrizio De Andrè. Una folla che ha creato una notevole intensificazione del traffico nella zona, entrato letteralmente nel caos, con code, posteggi a tappo e macchine parcheggiate anche in seconda fila.

Per il “Principe libero”, che andrà in onda prossimamente su Rai Uno, sono richiesti svariati ruoli minori, quindi la Bibi Film Tv ricerca comparse dai 20 ai 60 anni di età, che dovranno interpretare pescatori, scaricatori di porto, ragazzi/e dell’alta borghesia, contadini, musicisti, “belle di notte” e “abitanti dei caruggi” in genere.

Le selezioni dureranno oggi e domani (mercoledì 8 e giovedì 9 febbraio) dalle 10 alle 19 e saranno prese in considerazione solo persone residenti a Genova e provincia. Per partecipare bisognerà presentarsi portando con sé il documento di identità e il codice fiscale.

Nelle scorse settimane si sono svolti i provini per gli attori under 18, chiamati a interpretare De André da bambino e da ragazzo. Il volto di Faber “piccolo” sarà quello di un ragazzino genovese, scelto tra oltre 150 candidati. L’attore protagonista – interprete del cantautore genovese – sarà invece Luca Marinelli, molto apprezzato al cinema nel ruolo dello Zingaro in Lo chiamavano Jeeg Robot.