Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carnevale in maschera: carri e divertimento per tutti i gusti

La festa più allegra in provincia di Genova

Scegliere non è facile per nessuno, quindi anche noi gettiamo la spugna: perché il Carnevale 2017 si annuncia ricchissimo di appuntamenti e il tempo è invece inesorabilmente limitato. Quindi, per andare al sodo, ecco quello che ci aspetta fino a Martedì Grasso e oltre.

SABATO 25 FEBBRAIO

L’associazione Arciragazzi Tigullio organizza dalle 15 in via Matteotti a Lavagna la festa per bambini “Tutti in maschera!” con giochi, laboratori creativi e baby dance. La sezione giovanile del Corpo Bandistico Città di Lavagna allieterà il pomeriggio con simpatiche musiche e prenderà parte ad un piccolo corteo di mascherine nelle vie adiacenti. Merenda con cioccolata calda e testaieu con la nutella a cura della Croce Verde Chiavarese. La festa terminerà con la sfilata sul palco delle mascherine, durante la quale ogni bimbo potrà pescare da una simpatica pentolaccia/pagliaccio una manciata di caramelle offerte dai commercianti della via. Evento in collaborazione con il Comune di Lavagna, per ulteriori informazioni pagina facebook Arciragazzi Tigullio.

A Genova dalle ore 15 alle 19 speciale Ghost Tour del Borgo di Pre. Partenza da Via Vallechiara – Largo delle Zecca. “A Carnevale Ogni Spettro Vale” è lo slogan del nostro percorso, che mette in scena ben dodici tappe, ogni una con una storia diversa da raccontare. La partecipazione è gratuita e potrà essere effettuata prenotando gratuitamente fino ad esaurimento posti la visita accompagnata e/o guidata scrivendo all’indirizzo email fondazioneamon@live.it; oppure presentandosi alle ore 15 del 25 febbraio in Via Vallechiara (adiacente L.go Zecca) e ritirare la cartina che gli darà la possibilità di muoversi liberamente fra le 12 tappe del Ghost Tour.

Torna, dopo anni, la sfilata dei carri allegorici a Sestri Ponente. L’evento, organizzato da Dragon Night, partirà alle 14-14.30 da piazza Poch, passando per via Sestri e piazza Baracca con sosta in piazza Tazzoli. Alle 17.30 i carri inizieranno il percorso inverso. Presenti varie pentolacce per le strade: due in via Sestri (una lato ponente e una lato levante), una in piazza Tazzoli, una in via D’Andrade. Per le vie balli e musica per tutti.

Chi si ricorda il “Carrossezzo”? Il tradizionale corteo in maschera con il quale Genova “umiliò” il carnevale di Venezia nel 1850, sarà riportato in scena dalla Compagnia Italiana Teatro e Danza di Roma, sabato 25 febbraio, a partire dalle 18,30 da Piazza de Ferrari fino a Piazza della Meridiana. Poi ballo in maschera nel salone Cambiaso di Palazzo della Meridiana dalle ore 20,30 alla mezzanotte.

A Certosa, in Valpolcevera, dalle 16 alle 18 all’interno del mercato comunale si svolgerà una festa con “trucca bimbi”, animazione, palloncini e una super-pentolaccia con dentro non solo caramelle e dolciumi ma anche buoni sconto per i più grandi.

In Bassa Valbisagno, i negozi di via Tortosa, via Fereggiano, corso De Stefanis e vie adiacenti aderiscono a un’iniziativa diffusa per cui per tutto il pomeriggio di sabato, ai bambini che si presenteranno travestiti, sarà regalate caramelle. Per partecipare basterà scegliere gli esercizi con esposto il cartello “caramelle o coriandoli?”. L’iniziativa è alla sua seconda edizione.

Inoltre, tutto pronto per la sfilata di carri allegorici patrocinata dal municipio Media Vabisagno. Appuntamento a Molassana, presso il parcheggio del ponte Fleming alle 14. I carri si muoveranno fino a piazza Suppini, a Struppa. Alla manifestazione hanno concorso le associazioni e i civ del territorio. In caso di maltempo la sfilata si svolgerà nella giornata di domenica.

A Genova, inoltre, durante tutto il periodo sono numerosi gli eventi dei Civ cittadini (Qui il programma).

DOMENICA 26 FEBBRAIO

Al Porto Antico di Genova festa in maschera per tutti i bambini ispirata al mondo del Luna Park. A partire dalle ore 14 baby dance e balli di gruppo si alterneranno a giochi, tiro al bersaglio, pesca fortunata, trampolieri che sgambetteranno qua e là, laboratori per realizzare maschere ispirate al mondo degli animali e, per il gran finale della giornata, uno spettacolo di magia. Tutti i bambini sono invitati a partecipare in maschera, qualsiasi maschera andrà bene ma saranno soprattutto i personaggi ispirati alla saga cinematografica di Star Wars quelli che coloreranno la Festa di Carnevale del Porto Antico, mentre 2 abilissimi “truccabimbi” saranno a disposizione per decorare maschere “stellari” direttamente sui volti dei bambini.

A Rapallo sfilata dei gruppi in costume, musica, frittelle, pentolaccia e animazione presso il Chiosco della Musica sul Lungomare. Inizio ore 14.30. Infine, alle 17.30, l’estrazione a sorte di una delle tessere, ciascuna delle quali riporta il nome del bambino che l’ha consegnata: il fortunato (o fortunata) si aggiudicherà un viaggio per due adulti e un bimbo a Disneyland Paris. Se il vincitore, per qualsiasi motivo, non volesse visitare il celebre parco giochi (ad esempio, perché lo ha già fatto) il premio verrà convertito in un buono per un altro viaggio di pari costo.

A Riva Trigoso “Carnevale du Bagnun”. Musica, dolci e rottura della pentolaccia presso i giardini Riva Ponente a partire dalle ore 15.

A Pontedecimo c’è il 65° Carrossezzo di Figgieu. Ritrovo dalle ora 14 e partenza da piazzale Partigiani (piazza della Chiesa) percorrendo via Poli, piazza Arimondi, passo Baracchino, via Anfossi, piazza Pontedecimo, via Felice del Canto, via Gallino, piazza Pontedecimo, via Meirana, via Piede di Cadore e via Ricreatorio. Al termine della sfilata rottura della pentolaccia, giochi e musica presso i locali del ricreatorio.

Presso il Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo a Genova dalle 15 si terrà “Un Carnevale per 5 Continenti”. Un gioco itinerante per un “viaggio intorno al mondo” , per conoscere storie ed usanze di popoli vicini e lontani. Non mancherà una allegra sfilata di maschere e una ricca pentolaccia. Costo: 6 euro a partecipante, bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni. Info e prenotazioni: 010/2723820; biglietteriadalbertis@comune.genova.it (prenotazione entro le ore 15.00 del giorno precedente l’attività).

MARTEDI’ 28 FEBBRAIO

A Sestri Levante Carnevale al Parco Mandela dalle ore 15: musica, rottura della pentolaccia e merenda per tutti.

A Chiavari ore 15.30 – “Caccia al Tesoro in Maschera” in Piazza Mazzini e vie del centro
Si tratta di una “caccia al tesoro itinerante” a tema con mascherine raffiguranti i personaggi di Walt Disney durante la quale i bambini, accompagnati dai genitori, saranno impegnati a superare prove ed inseriti in laboratori creativi, allestiti in alcuni punti del Centro Storico cittadino. Al termine Babydance in P. Mazzini. L’evento è organizzato con la collaborazione dell’agenzia di animazione RTS di Andrea Massucco.

SABATO 4 MARZO

Il C.I.V. Sampierdarena, in collaborazione con Pro Loco Sampierdarena – San Teodoro, e sotto il Patrocinio della Municipalità II Centro – Ovest, organizza un pomeriggio di divertimenti con Pentolaccia a conclusione del Carnevale. Due i punti di ritrovo per tutti i bimbi che vorranno giocare con noi, con tante piccole attrazioni: in Piazza Gustavo Modena dedicato ai più piccoli (0-6 anni): dalle 15.30 pentolaccia, babydance, battaglia di coriandoli e truccabimbi. In via Giacomo Giovanetti (lato mare) dedicato ai più grandi (7-12 anni): dalle 16.30 pentolaccia, babydance. Dalle 10 alle 18 Area giochi con gonfiabili e piscina delle palline, dalle 15:30 alle 18:00 truccabimbi.

A Chiavari ore 15 ritorna il carnevale organizzato in collaborazione con la Parrocchia di San Giuseppe dei piani di Ri e il Gruppo Folk del Sestiere di Ri, dedicato principalmente ai bambini, che prevede festa in piazza e la tradizionale rottura della pentolaccia. L’evento è molto atteso dagli abitanti del quartiere e da tutti i cittadini, dato il successo che ogni anno riscontra.

Con la manifestazione “Ritorno al Carnevale” si concludono i festeggiamenti del Carnevale di Busalla. L’evento organizzato dalla Pro Loco di Busalla, con il Comune di Busalla e il CIV “il Ninfeo”, vuole riprendere la vecchia tradizione che, molti anni fa, vedeva in occasione della sera del Carnevale un momento festoso spontaneo che allietava le vie cittadine, con tante maschere e colori. Il tema del Carnevale di quest’anno sarà “I viaggi nel tempo”. La serata avrà inizio alle ore 18,30 con la “Cena Spezzata”: in 4 quattro diversi esercizi di ristorazione sarà possibile degustare piatti a tema, come l’antipasto medioevale, il primo “primordiale” oppure il “piatto del cowboy” fino ad un dessert “Peace&Love” in pieno clima anni ’70. La mappa della Cena Spezzata potrà essere ritirata presso lo stand della Pro Loco in Piazza Ferralasco. Dalle ore 21,00 “Libera Circolazione di Maschere” a rallegrare le vie cittadine fino in Piazza Ferralasco, dove si terrà nella tensostruttura la serata “Fluo Party” con Dj Set, distribuzione di fluo gadget e premio alla maschera più bella.

DOMENICA 5 MARZO

Sempre a Sestri Levante via al Carnevale presso il parco Lavagnina. Ore 15 sfilata maschere e carri per le vie della città con arrivo al parco. Esibizioni della Filarmonica di Sestri Levante, del gruppo Sestieri Lavagna, di trampolieri e giocolieri col fuoco. Rottura di tre pentolacce, merenda e servizio bar.

A Chiavari “Bambineide e rottura della pentolaccia” in Piazza Matteotti (in caso di maltempo rinviata a domenica 12 marzo 2017 nell’ultimo tratto di Corso Garibaldi), il tradizionale appuntamento in piazza con la festa per tutti i bambini a conclusione della quale, attraverso fuochi d’artificio colorati, avverrà il tradizionale scoppio della “pentolaccia”. L’evento è realizzato con la collaborazione dall’Associazione culturale locale “Deco Music” e prevede il seguente programma: Parata con trampolieri compagnia di Alba “Familupis”, Musica ed intrattenimento con DJ set Zunami Events, Animatori per la baby dance e Set fotografico di Carnevale in collaborazione con Photomega Chiavari

A Moneglia “Carnevale della Zucca”: dalle 14 sfilata dei carri e delle maschere con canti e balli.