Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Begato, i cinghiali fanno paura. Appello su Facebook: “Situazione preoccupante, fate qualcosa”

Più informazioni su

Genova. Si muovono ormai regolarmente fra le case, alla ricerca di cibo: quasi una ventina, ormai, tra (grossi) genitori e una sfilza di cuccioli. Sono il branco di cinghiali con cui gli abitanti di Begato, in particolare via Fermi, ormai convivono da settimane.

Una situazione che sta diventando preoccupante, viste le proporzioni della “colonia” e l’arrivo della primavera, quando i cuccioli saranno diventati ancora più grandi e le famiglie vorrebbero poter portare i propri figli ai giardini senza incorrere in situazioni pericolose.

La polizia municipale ha mandato una pattuglia per sorvegliare l’incolumità, in attesa che gli ungolati ritornino nei boschi. L’intervento spetta infatti di competenza a polizia metropolitana e forestale. Intanto però i residenti sono esasperati. Si sentono abbandonati e hanno paura. I cinghiali stazionano sotto il ponte regolarmente, cercano cibo che, a quanto riferiscono gli stessi abitanti, viene loro elargito da qualcuno, nonostante il divieto e l’invito a non farlo.

E se di giorno la preoccupazione comunque c’è, di notte il rischio aumenta ancora di più, magari mentre si porta a passeggio il cane. “Trovarselo dietro la sera fa timore a me…..pensa un bambino o anziano o donna”, commenta Gianluca sul gruppo Facebook Sei di Begato Se, da cui è partito l’allarme.