"Battistini abbandoni la poltrona": l'ira della Salvatore sul consigliere transfuga - Genova 24
Movimento 5 stelle

“Battistini abbandoni la poltrona”: l’ira della Salvatore sul consigliere transfuga

Critiche per la scelta del momento, oggi era "un giorno storico" per il Movimento 5 Stelle

Liguria. “Prendiamo atto della decisione del consigliere Battistini di fuoriuscire dal MoVimento 5 Stelle e aderire al Gruppo misto. Una decisione presa in un momento quanto mai inappropriato: interrompendo il Consiglio Regionale dedicato alla discussione del Reddito di Cittadinanza”. E’ arrivato a stretto giro il comunicato ufficiale del M5S ligure dopo l’autosospensione a sorpresa di Battistini stamani in consiglio regionale.

“Ora sia coerente con le sue scelte, si dimetta dal Consiglio regionale, per rispetto delle centinaia di migliaia di cittadini che hanno votato il M5S e credono nel programma – l’affondo del MoVimento – Usare il Consiglio Regionale come palco personale per comunicare la propria uscita dal Gruppo, nel giorno della discussione sul Reddito di cittadinanza, rappresenta uno schiaffo grave ai cittadini che attendevano questa data storica per la Liguria, da sempre al primo posto del programma del M5S grazie a cui Battistini è stato eletto”.

E ancora: “Quando si cambia idea bisogna assumersi fino in fondo le proprie responsabilità e abbandonare la poltrona. Altrimenti significa che siamo di fronte all’ennesima manovra da vecchia politica, ormai diventata una triste abitudine nella repubblica dei voltagabbana. Battistini si assuma le sue responsabilità e si dimetta”.

leggi anche
battistini
Alta tensione
Liguria, psicodramma a 5 Stelle: Battistini si autosospende dal Movimento
beppe grillo
Bufera
Troll e attacchi contro la petizione critica, le ombre del Movimento 5 Stelle che non vuole dissidenti
battistini
Nuova alleanza
Liguria, in consiglio nasce “Rete a sinistra-LiberaMente Liguria”