Amiu-Iren, per ora niente dimissioni. Il sindaco annuncia con un comunicato: "Effetti pesanti sulla Tari" - Genova 24
Sconfitta pesantissima

Amiu-Iren, per ora niente dimissioni. Il sindaco annuncia con un comunicato: “Effetti pesanti sulla Tari”

Dalla Giunta solo un laconico comunicato sul "drammatico futuro per Amiu" che "il sindaco e la giunta stanno valutando"

corsia pronto soccorso

Genova. Nessuna dichiarazione da parte degli assessori usciti dalla lunga riunione di giunta di questa sera dopo che il consiglio comunale ha bocciato la delibera sull’aggregazione Amiu-Iren. Questo pomeriggio prima del voto il sindaco avrebbe detto alla sua maggioranza che se la delibera non fosse passata si sarebbe dimesso.

Doria dopo il voto ha riunito la sua giunta per circa un’ora e mezza. No comment da parte degli assessori. Solo un laconico comunicato da parte del portavoce ai giornalisti in attesa davanti alla porta del Gabinetto del sindaco: “Il voto irresponsabile di oggi apre una fase drammatica per Amiu. E’ stata bocciata una proposta seria che avrebbe garantito un futuro all’azienda, consentendo la proroga del contratto di servizio e la indispensabile dotazione di impianti, contenendo al minimo la tariffa a carico dei genovesi. Al contrario la rinuncia a questa prospettiva non potrà che avere effetti pesanti sulla Tari per evitare il dissesto di Amiu. Il sindaco Doria è impegnato in queste ore insieme alla Giunta a valutare gli scenari che si sono aperti per la città, per i genovesi e per i lavoratori di Amiu”.

L’unico a fermarsi un attimo è il vicesindaco Stefano Bernini: “Da domani faremo delle riflessioni che contempleranno anche il futuro dell’attività amministrativa” dice e poi va via.

Parla invece il segretario del Pd Alessandro Terrile:”Con questo voto si chiude l’esperienza politica che è iniziata con le primarie del 2012 e se ne apre una nuova. Questo non vuol dire di per sé che il Pd andrà per forza da solo ma che se metà della Lista Doria ha abbandonato il sindaco e occorre fare delle valutazioni. Ora credo che la priorità sia ancora trovare una soluzione per Amiu per evitare l’incubo Livorno, ma occorre capire in fretta se si può fare, avendo i numeri in questo ciclo amministrativo oppure occorrerà farlo nel prossimo ciclo”.

Sul voto di oggi Terrile commenta: “Non ha pesato il merito della delibera ma la campagna elettorale. Molti di quelli che hanno votato contro non hanno pensato alle conseguenze di del loro voto”.

[tag name=”amiu iren”]

Più informazioni
leggi anche
tari 2015
L'allarme
Tari, stangata alle porte per commercianti e cittadini: “Così si uccide Genova”
Amiu-Iren: la protesta a Tursi
Valanga
Amiu-Iren, le reazioni. Toti: “Maggioranza Doria come armata Brancaleaone”
marco doria
Decisione rinviata
Comune di Genova, Doria non si dimette: “Prima verifica per trovare una soluzione per Amiu”
Amiu-Iren: la protesta a Tursi
Il comunicato
Dopo il voto su Amiu Doria annuncia: “Non mi ricandido”
Amiu-Iren, la protesta a Tursi
Mossa a sorpresa
Amiu-Iren, giunta e Pd ci riprovano: entro marzo la delibera torna in aula