Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amiu, Castagna: “Ora project financing per gli impianti, non possiamo perdere altro tempo

Gara per il contratto di servizio nel 2020. Rinviata l'assunzione dei 31 precari

Genova. C’è la questione Amiu al centro delle verifiche che si susseguono a palazzo Tursi perché la mancata approvazione della delibera di aggregazione con Iren Ambiente implica un cambio di passo immediato: “Dobbiamo capire come fare gli impianti con il project financing perché questa città e questa Regione non si possono permettere su questo il minimo ritardo, nemmeno quelli della politica” dice il presidente di Amiu Marco Castagna a margine di una commissione comunale che paradossalmente questo pomeriggio parla proprio di raccolta differenziata.

A proposito del pesante incremento della Tari annunciato ieri sera dal sindaco Doria in un comunicato stampa Castagna cerca di evitare allarmismi: “E’ evidente che senza un partner industriale che sostiene i costi che poi gli vengono rimborsati nel tempo è tutto più faticoso ma come e quanto aumenterà lo dobbiamo ancora vedere”.

Quel che è certo è invece che “senza l’aggregazione non ci sarà proroga del contratto di servizio, questo vuol dire che nel 2020 Amiu andrà a gara”. I soldi per gli stipendi? “Per adesso ci sono” dice Castagna tentando di abbassare i toni rispetto alle voci incontrollate che parlavano di un’azienda pubblica già fallita e nemmeno in grado di pagare i suoi dipendenti. I 31 precari invece dovranno aspettare: “In questo momento è prematuro parlare dell’assunzione dei 31 precari – dice Castagna – perché dobbiamo capire che risorse abbiamo e quali investimenti riusciamo a fare”