Quantcast
Villa duchessa di galliera

Voltri, genovesi e turisti a bocca aperta davanti allo spettacolo della Sala delle Conchiglie fotogallery

Sala conchiglie Villa Duchessa di Galliera

Genova. Un evento unico che non si ripete da diversi decenni. Oggi e domani dalle 14 alle 18, apre al pubblico la Sala delle Conchiglie di Villa Duchessa di Galliera.

La visita alla luce delle candele e la rievocazione in costume dei balli d’epoca del sabato a cura della Compagnia Italiana Teatro e Danza, accompagneranno il visitatore in uno dei luoghi più suggestivi della Liguria. Entrambi i giorni saranno disponibili visite alla Sala delle Conchiglie, al Teatro Storico e alle mostre permanenti dei teli di fiandra dei Duchi di Galliera di proprietà dell’Opera Pia Brignole Sale e delle donazioni dei Duchi di Galliera.

La Sala delle conchiglie era in realtà la Sala da Pranzo riservata ai ricevimenti per gli ospiti voluta da Anna Pieri Brignole Sale, dama di compagnia della moglie di Napoleone. Posta nella parte terminale del percorso chiamato delle “Sale di Società”, rappresenta oggi un unicum nel suo genere.

Le pareti sono rivestite di conchiglie di porcellana, tufo, serpentino e marmo bianco. Si intravedono poi inserti in rami di corallo e vetri tagliati sempre a forma di conchiglia. Realizzata attorno al 1785, la tradizione vuole che la decorazione sia da attribuire a Giuseppe Canepa (1721-1803).