Quantcast
Rugby

Serie A, Pro Recco in formazione inedita battuta a Firenzerisultati

Kevin Cacciagrano torna in campo dopo otto mesi e realizza l'unica meta biancoceleste

Tossini Pro Recco Rugby

Recco. Una Tossini Pro Recco Rugby in formazione rimaneggiata ed inedita non ha avuto scampo sul campo dei Medicei, dove i padroni di casa hanno vinto con un tonante 45-5.

Gli unici 5 punti degli Squali, però, hanno un valore molto importante, poichè la meta è stata marcata da Kevin Cacciagrano, metaman delle ultime due stagioni e assente dai campi da otto mesi dopo essersi infortunato ai legamenti del ginocchio nel maggio scorso.

Pro Recco e Medicei erano entrambe già qualificate per la poule Promozione e gli Squali, peraltro anche senza coach Galli in panchina, costretto a casa dall’influenza, sono arrivati a Firenze con una formazione piena di giovani e di giocatori con poca esperienza in prima squadra, proprio al fine di far loro acquisire un buon minutaggio in Serie A e di averli più pronti per la seconda fase.

Il punteggio è pesante – spiega coach Lisandro Villagra, costretto a bordo campo dai postumi di un intervento al volto –, però tutti i ragazzi scesi in campo si sono impegnati e hanno fatto del loro meglio. La differenza rispetto agli avversari è stata notevole, come ci aspettavamo, soprattutto per quanto riguarda i trequarti, mentre in touche e in mischia siamo andati bene. L’obiettivo di mettere in campo una formazione tanto giovane e poco esperta per la Serie A era quello di far provare ai ragazzi quello che è il livello a cui devono aspirare e per cui devono lavorare se vogliono un posto in primasquadra. La nota positiva della giornata è certamente la meta di Cacciagrano: al rientro dopo un infortunio così lungo è davvero una cosa bella ed importante, sia per lui che per la squadra”.

Finita la prima fase del torneo, i biancocelesti sono ora attesi dalla seconda, che li vedrà inseriti, come negli anni passati, nella poule Promozione 1. Nella poule, che sarà nuovamente composta da sei squadre, confluiscono, insieme agli Squali, Medicei e Accademia dal girone 1 (le prime tre classificate), L’Aquila e Primavera dal girone 4.

Per la squadra mancante bisognerà attendere ancora una settimana, pertanto l’inizio della seconda fase slitta in avanti di un turno. Ieri sono state rinviate per neve in Serie A quattro partite, tra cui quelle che designeranno l’ultima compagine che sarà inserita nel girone della Pro Recco. Verranno recuperate domenica 22 gennaio, rinviando così di sette giorni l’inizio della seconda fase. Il relativo calenadario verrà reso noto al termine di questi recuperi.

Il tabellino:
Toscana Aeroporti I Medicei – Tossini Pro Recco Rugby 45-5 (p.t. 26-0) (punti 5-0)
Toscana Aeroporti I Medicei: Reale, Lubian (s.t. 25° Logi), D’Andrea (s.t. 1° Cocchi), Rodwell, Citi (s.t. 23° Morsellino), Newton (s.t. 1° Bartoli), Taddei, Bottacci (s.t. 1° Chianucci), Cosi, Meyer, Savia, Biagini, Battisti (s.t. 1° Zileri), Broglia (s.t. 1° Fanelli), Cesareo (s.t. 13° Panerai). All. Presutti – Martin.
Tossini Pro Recco Rugby: Becerra, Canoppia, Cinquemani, Torchia (p.t. 12° Balducci, s.t. 20° Chiorra), Bertagnon, Heymans, Di Tota, Rosa, Barisone (s.t. 10° Canoppia), Ferrari (s.t. 20° Cacciagrano), Cartoni (s.t. 15° Cavallo), Mina, Di Valentino (s.t. 10° Corbetta), Bedocchi, Actis. A disposizione: Avignone, Noto. All. Villagra.
Arbitro: Russo (Piacenza).
Marcature: p.t. 2° m Citi, tr. Newton (7-0), 23° m Lubian, tr. Newton (14-0), 25° m Citi (19-0), 33° m Rodwell, tr Newton (26-0); s.t. 1° m Chianucci, tr Reale (33-0), 15° m Rodwell (38-0), 32° m Bartoli, tr Reale (45-0), 39° m Cacciagrano (45-5).
Cartellini gialli: p.t. 24° Heymans (R); s.t. 14° cg Mina (R), 23° Panerai (M).